Home Personaggi Clotilde Courau moglie Emanuele Filiberto di Savoia, un talento sprecato?

Clotilde Courau moglie Emanuele Filiberto di Savoia, un talento sprecato?

Clotilde Courau è nota per essere la bellissima moglie di un erede dei Savoia. Fu lei a conquistare il reale con un solo sguardo…

Clotilde Courau è la moglie, famosissima, di Emanuele Filiberto il principe di Savoia. Dal loro matrimonio sono nate le figlie Vittoria e Luisa.

Quel “tradimento” di Emanuele Filiberto

La donna era un’attrice e quasi una promessa del cinema. Lei, sempre discreta e fedele al marito, non segue sempre Emanuele Filiberto durante i suoi viaggi, ma spesso resta a casa con le bambine.

Mesi fa, lo stesso erede dei Savoia, ha dovuto difendersi dalle accuse di tradimento verso sua moglie.

I media lo accusavano di tradimento, ma lui ribadì: “Ho sempre voluto preservare il più possibile la mia vita privata. Questa storia mi fa ridere e mi rattrista molto. Ho perso più di un anno e mezzo fa uno dei miei migliori amici, il marito di Laeticia, la rockstar Johnny Hallyday. Era una persona a cui volevo tanto bene, un fratello, un amico. Lavorando negli Stati Uniti, loro gentilmente mi ospitavano spesso. Continuo a vedere Laeticia, anzi posso dirti che tre giorni fa stavo a casa sua, a casa loro. A me piace dire a casa loro perché è come se Johnny ci fosse ancora. Clotilde lo sa. La cosa triste è che in tutti questi scandali ci siano in mezzo dei bambini”.

Un talento sprecato?

Clotilde Courau è stata un’attrice di successo. I media per la maggiore si sono interessati a lei, che con il suo sguardo magnetico ha conquistato l’amore del principe.

Eppure, forse, se non fosse stata la moglie di… la sua vita avrebbe potuto essere diversa.

La donna oggi è nota come moglie di un reale, ma forse avrebbe potuto diventare davvero un’attrice famosa e di successo? Chissà…