Home News Toto Cutugno nella lista nera dell’Ucraina: “È filorusso”

Toto Cutugno nella lista nera dell’Ucraina: “È filorusso”

Conosciuto per le canzoni e per la musica, Toto Cutugno di certo non ha mai pensato di finire in prima pagina per vicende politiche.

Toto Cutugno Ucraina

‘L’Italiano’ ma anche tanto altro. Toto Cutugno è sicuramente noto per la sua musica e le sue canzoni. Qualche mese fa però il cantante di origine toscana si è ritrovato sulle prime pagine dei giornali per vicende squisitamente politiche.

Niente Ucraina per Toto Cutugno: ecco il motivo

Infatti un gruppo di deputati ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza ucraini (Sbu) Vasily Gritsak di vietargli l’ingresso nel Paese. Il motivo? Le sue presunte posizioni filorusse. “Un qualcosa di inspiegabile e di assurdo“, è stato il commento del suo manager Danilo Mancuso. Cutugno è stato definito dai parlamentari ucraini “un agente di sostegno della guerra russa in Ucraina”. Il cantante italiano si esibisce spesso anche in Russia, sia in concerti pubblici che per party privati, ottenendo sempre un grandissimo successo. Nel 2013 inoltre il buon Toto si è esibito al Festival di Sanremo con il coro Aleksandrov dell’Armata rossa. Forse è davvero bastato questo per inserirlo nella blacklist, dove è presente anche il suo grande amico Al Bano.

Il suo manager però all’epoca non sembrava davvero darsi pace, in quanto non riusciva a trovare alcun tipo di spiegazione. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni de ‘Il Tempo’: “È sorprendente questa presa di posizione. Una cosa veramente molto strana. Toto ha sempre fatto questo tipo di cose. Lo fa da ben 30 anni e non è certo per fare politica. Lui è uno dei più amati nei Paesi dell’est europeo“. In terra ucraina però sembrano non volerne davvero sapere.