Home News Arciduchessa Sofia D’Austria, la zia cattiva della Principessa Sissi: la verità

Arciduchessa Sofia D’Austria, la zia cattiva della Principessa Sissi: la verità

L’Arciduchessa Sofia D’Austria nel film sulla Principessa Sissi viene dipinta come cattiva e arcigna, ma le cose non stanno  esattamente come vengono rappresentate: la verità sulla loro relazione.

zia Principessa Sissi

Sofia di Baviera, madre del futuro imperatore d’Austria, era anche la zia della Principessa Sissi e tra le due il rapporto fu ben diverso da quello che ci viene rappresentato nei cartoni e nei film

Sofia non era così cattiva e arcigna come ci viene mostrato e la storica rivalità tra zia/suocera e nipote/nuora non è proprio come l’abbiamo sempre immaginata.

Sofia D’Asburgo, zia Principessa Sissi

Sofia D’Asburgo nacque in Baviera e sposò Francesco Carlo D’Asburgo-Lorena il secondogenito dell’Imperatore Francesco I D’Austria.

Quando arrivò nella corte d’Austria su di lei si diffusero numerose voci, tra cui quella che la vedeva come amante segreta del figlio di Napoleone.

Controversa, ambiziosa e scaltra riuscì a convincere suo marito a rinunciare alla successione al trono per fare del loro primo figlio, Francesco Giuseppe D’Austria, il futuro imperatore.

Cercò poi di scegliere la moglie al ragazzo ma questa volta il piano non andò a termine, avrebbe infatti voluto che Franz sposasse la figlia della sorella Elena ma il giovane le preferì la Principessa Sissi.

Tuttavia a dispetto di quello che si pensa Sofia d’Austria non fu la zia cattiva e non ostacolò più di tanto la vita a corte della giovane nipote.

I problemi tra le due donne sorsero quando nacquero le prime figlie di Sissi, della cui educazione volle occuparsi Sofia in prima persona mettendo così da parte la mamma delle piccole.