Home News Mahmood “Ho votato Lega”, Sanremo: dichiarazione del vincitore, ma…

Mahmood “Ho votato Lega”, Sanremo: dichiarazione del vincitore, ma…

CONDIVIDI
Mahmood “Ho votato Lega”, Sanremo: dichiarazione del vincitore, ma…

Un post di Mahmood, reduce della vittoria a Sanremo 2019, ha fatto impazzire il web: il cantante ammette di aver votato Lega in passato ma che dopo l’ondata di odio razziale che lo ha travolto non intende votare ancora quel “partito di m*rda“. Si è ben presto scoperto però che si trattava di una fake news.

Mahmood “Ho votato Lega”, Sanremo: dichiarazione del vincitore, ma…

Lo screen con le false dichiarazioni di Mahmood ha fatto in poche ore il giro del web e in tanti, senza assicurarsi della veridicità delle dichiarazioni, hanno commentato le parole del cantante. Nel post falsamente attribuito al vincitore di Sanremo 2019 si legge: “Gli attacchi che ho subito negli ultimi giorni sono agghiaccianti. Tra chi parla di complotto della sinistra e chi mi da dello straniero, anche se sono italiano al 100%”, il post continua poi parlando del partito di Matteo Salvini “Alle ultime elezioni ho votato Lega, ma dopo aver visto i commenti di alcuni di quei fanatici penso che non voterò mai più quel partito di m*rda”. 

Si è presto scoperto che nella pagina ufficiale di Mahmood non c’è mai stata traccia. La fake news è infatti partita dalla pagina facebook Generatori di wi-fi per immigrati negli hotel”. Insomma si è trattato di una bufala in piena regola, alla quale però sono stati in tanti ad abboccare.

Sono italiano al 100%”

Una cosa è certa, nessuno si aspettava la vittoria di Mahmood a Sanremo 2019 con il suo brano Soldi. Cosa ancora più inaspettata è stata però la grande polemica e le tanti dimostrazioni d’odio che ne sono seguite. Le critiche più gravi riguardano proprio la provenienza del vincitore della kermesse musicale, accusato di non essere italiano per via del suo nome. Tuttavia, come dichiarato dallo stesso Mahmood, lui è italiano al 100%: è infatti nato a Milano da madre sarda e padre egiziano. Il cantante si dimostra intanto un vero vincitore: non solo non risponde agli insulti ma difende anche il collega Ultimo.