Home Televisione Negrita “I ragazzi stanno bene” Sanremo 2019: dopo 16 anni tornano al...

Negrita “I ragazzi stanno bene” Sanremo 2019: dopo 16 anni tornano al Festival

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:15
Negrita “I ragazzi stanno bene” Sanremo 2019

Negrita “I ragazzi stanno bene” Sanremo 2019. Dopo ben 16 anni di assenza dal palco dell’Ariston i Negrita sono pronti a tornare per conquistare il primo posto dell’ambita kermesse musicale. Diciasettesimi in ordine di uscita, non si faranno sicuramente impaurire dalla scaramanzia ma emozioneranno come sempre il pubblico in sala.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DELLA PRIMA SERATA DI SANREMO

Quest’anno anche i Negrita parteciperanno al 69esimo Festival di Sanremo che andrà in onda dal 5 al 9 febbraio su Rai1 in diretta dal prestigioso teatro Ariston. La band toscana è in gara con il pezzo I ragazzi stanno bene, un inedito che desta molta curiosità tra le file dei fan.

Negrita “I ragazzi stanno bene” Sanremo 2019: un ritorno atteso

Seguitissimi sui social, dove sono molto attivi, i Negrita tornano a Sanremo dopo un’assenza lunga ben sedici anni. Stavolta il brano è molto diverso da quello che la band presentò nel lontano 2003, ed esprime al meglio un aspetto legato al cambiamento, alla consapevolezza. I Negrita con I ragazzi stanno bene, infatti, contenuto nell’album che celebrerà i 25 anni del gruppo, è il pezzo che racchiude l’evoluzione, l’approdo verso mari meno tempestosi.

Un inno alla maturità, al raggiungimento di una pace coerente nei confronti delle lotte quotidiane verso le quali ci spinge la vita. Il pezzo ripropone alcuni temi cari a molta musica dei Negrita, tra cui emerge in modo prepotente la forza, intesa quale spinta vitale verso la rinascita. Sebbene il loro debutto a Sanremo si dimostrò a dir poco disastroso, un po’ per l’immaturità del pezzo e della band e un po’ per la minore consapevolezza, ora i Negrita vivono questa esperienza con uno spirito diverso e rilassato.

La loro carriera

La band toscana, attiva dai primi anni novanta, ha collezionato moltissimi successi, collaborando anche con Aldo, Giovanni e Giacomo per la colonna sonora di ben due film: Tre uomini e una gamba e Così è la vita. Nel 2003 pubblicano il brano Magnolia, che diventerà una delle canzoni più ascoltate e note della band.