Home Televisione Nero a metà, anticipazioni 26 novembre: cosa capiterà al personaggio di Claudio...

Nero a metà, anticipazioni 26 novembre: cosa capiterà al personaggio di Claudio Amendola?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:05
Nero a metà

Questa sera su Rai 1 alle 21.25 torna la fiction “Nero a metà” con protagonista Claudio Amendola nei panni dell’ispettore Carlo Guerrieri. Dopo il successo della prima puntata della scorsa settimana, che ha registrato un ottimo share di pubblico con 6 milioni di spettatori, ecco che l’ispettore avrà a che vedere ancora una volta con delitti, rapine e soprattutto misteri. Il tutto nella splendida cornice della Città Eterna, La nuova serie sulla rete ammiraglia della Rai, che ha preso il posto de “I bastardi di Pizzofalcone” e che si snoderà per sei puntate, è un giusto mix di episodi legata alla vita quotidiana.

Nero a metà, anticipazioni 26 novembre: cosa capiterà al personaggio di Claudio Amendola?

Un ispettore alle prese anche con la figlia che si è appena spostata di casa per andare a convivere con il proprio ragazzo, ma che si sente anche attratta dal nuovo vicequestore, incontrato per caso, per non dire che i due sono letteralmente inciampati l’uno nell’altra. Nel corso della puntata odierna Cristina, la compagna del commissario, gli chiederà di ufficializzare alla luce del sole la loro relazione, ma Guerrieri non è di questo avviso. A questo punto bisognerà vedere cosa succederà. Nel frattempo si avvicina il momento del pensionamento del dirigente Santagata, il cui post sta per essere affidato a Micaela Carta, che però incontrerà alcune diffidenze sul posto di lavoro, dovute alla sua freddezza a livello caratteriale.
Donatella Swift