Home News Jane Fonda furiosa: “Non sono qui per parlare di chirurgia estetica”

Jane Fonda furiosa: “Non sono qui per parlare di chirurgia estetica”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

“Sei stata un esempio per tutte noi. Ci hai dimostrato che si può invecchiare con forza e bellezza e senza doversi giustificare. Hai ammesso di esserti rifatta. Questo è un merito che ti va riconosciuto. Sei straordinaria. Ho letto che hai dichiarato di non essere fiera dei tuoi ritocchini, perché?”.

La giornalista americana Megyn Kelly ha chiesto questo alla star hollywoodiana Jane Fonda, che, ospite nel suo studio per presentare il nuovo film Le nostre anime di notte, ha risposto gelida e con poca voglia di scherzare: “Dobbiamo per forza parlarne adesso? Sono venuta per parlare di chirurgia plastica? I miei segreti di bellezza? Buona attitudine, buona postura e buona cura del mio corpo. Ma adesso fammi dire perché amo il film che abbiamo appena fatto, Le nostre anime di notte, piuttosto che parlare di chirurgia estetica».

E non è finita, perché, poche ore dopo, l’attrice ha dichiarato durante un’intervista con ET: “È stata fuori luogo. Ero lì con Robert Redford per parlare del film e lei ha cominciato a farmi delle domande strane, chiedendomi se avessi fatto degli interventi di chirurgia plastica o meno”.

“Penso che Jane non volesse andare a finire lì. Non voleva che lo show si trasformasse in un’occasione per parlare di lei, della chirurgia plastica o del suo aspetto. Ma della sua performance. Anche se io non stavo prestando molta attenzione” ha aggiunto Redford.