Home News La scena più disgustosa interpretata da Emilia Clarke

La scena più disgustosa interpretata da Emilia Clarke

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:19

“Mi piacerebbe continuare a lavorare a teatro. Adoro esibirmi di fronte al pubblico dal vivo. Anche in un musical. Probabilmente ci sarà in proporzione una quota equa di decisioni giuste e decisioni sbagliate, ma il fato e la fortuna fanno parte del gioco. Al momento sono felice di andare tutti i giorni sul set del Trono. È come l’inizio di un’altra grande avventura”.

Impegnata nelle riprese dell’ottava stagione de Il trono di spade – che i produttori hanno annunciato essere l’ultima – e sul set di Han Solo, lo spin-off di Star Wars con Woody Harrelson, Donald Glover, Thandie Newton e Alden Ehrenreich, ha dichiarato questo l’attrice Emilia Clarke al The Mirror, rivelando anche di avere ancora la nausea al ricordo di una delle scene più disgustose che abbia mai girato in vita sua: “È stato d’aiuto il fatto che mi abbiano dato qualcosa di veramente disgustoso da mangiare. Non c’è stato bisogno di recitare. Hanno ottenuto questo cuore di cavallo finto da una marmellata solidificata. Sapeva di candeggina e pasta cruda. Per girare quella scena ho dovuto mangiare più o meno ventotto cuori. Fortunatamente mi hanno dato una sputacchiera perché vomitavo in continuazione”.

Il riferimento è ad una scena inclusa nella settima stagione de Il trono di spade, durante la quale il suo personaggio ha dovuto mangiare del cuore crudo di cavallo per dare forza e vigore al bambino che portava in grembo.