Home News Hugh Jackman salva Zac Efron da un incendio

Hugh Jackman salva Zac Efron da un incendio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

Efron ha così sdrammatizzato: “Essere salvati da un incendio da Hugh Jackman? È il sogno di ogni ragazza!”.

Ha osservato questo l’attore Zac Efron a proposito dell’esito fortunatamente positivo di un incidente verificatosi sul set di The Greatest Showman, dove, avvertito un malore quando l’edificio in cui si stavano svolgendo le riprese è stato avvolto dalle fiamme in seguito al malfunzionamento degli effetti speciali previsti dalla trama, è stato salvato dal collega Hugh Jackman.

EAST RUTHERFORD, NEW JERSEY – OCTOBER 02: Zach Efron and Hugh Jackman strike a pose when they attend the New York Jets versus Seattle Seahawks game at MetLife Stadium on October 2, 2016 in East Rutherford, New Jersey. (Photo by Al Pereira/WireImage)

“Si era fatto tardi e alcuni giochi pirotecnici si erano riscaldati un po’ troppo. L’edificio ha preso fuoco. In video l’effetto è straordinario. A noi non era stato detto, ma è stato piuttosto intenso. Ho visto il playback e Hugh mi ha salvato da un edificio in fiamme. Nella notte è esploso. Era un set, ma l’incendio si è verificato davvero”, ha raccontato Efron a proposito dell’accaduto, la cui esplosione ha provocato dei seri danni al Brooklyn Navy Yard di New York.

Illese le oltre centocinquanta persone che si trovavano sul set del film, biopic dello showman americano P.T Barnum, fondatore di un famoso circo.

Dell’episodio, ha parlato anche il New York Post tramite le testimonianze di una fonte: “Le fiamme fuoriuscivano dal tetto del palazzo. C’è stato un incendio tremendo. Hanno usato troppo accelerante e l’intero edificio è stato avvolto dalle fiamme”.