Home Senza categoria Blake Lively rimpiange la vecchia Hollywood

Blake Lively rimpiange la vecchia Hollywood

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:06
CONDIVIDI

blake-lively-loreal-hair

“Una volta non era così. Quel che mi manca della vecchia Hollywood è proprio questo: una volta tutto era avvolto dal mistero, ed era più affascinante. Gli attori si vedevano soltanto al cinema o sul red carpet, e le persone immaginavano e fantasticavano sulle loro vite. Ora, invece, siamo letteralmente invasi da storie prive di qualunque interesse sui vip che raccolgono la cacca del loro cane… per non parlare di tutte quelle illazioni che poi si rivelano false”.

Attualmente nelle sale cinematografiche italiane per affrontare un gigantesco squalo bianco nell’avvincente Paradise beach – Dentro l’incubo, a parlare in un’intervista al Guardian è l’attrice Blake Lively, stanca del gossip e che prosegue: “Quante volte, ad esempio, Jennifer Aniston è rimasta incinta? Oh mio Dio, è impossibile contarle ormai”.

E, considerando che la vecchia Hollywood la rivivrà sul set di Café Society di Woody Allen che uscirà a settembre, ha rivelato: “Ovviamente, molta della ‘magia’ presente nel film avviene poi, in post-produzione. Tuttavia, durante le riprese mi guardavo intorno e dicevo a me stessa: ‘Non riesco a credere di essere sul set di un film di Woody Allen!’. Ti crea intorno un’ambiente meraviglioso in cui devi soltanto immergerti”.