Home Senza categoria Reservation Road (2007), il ritorno di Terry George dopo ‘Hotel Rwanda’

Reservation Road (2007), il ritorno di Terry George dopo ‘Hotel Rwanda’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:26
CONDIVIDI

Reservation Road

RESERVATION ROAD DI TERRY GEORGE –

Titolo originaleReservation Road
Nazione: Stati Uniti e Germania
Regia: Terry George
Soggetto: John Burnham Schwartz
Sceneggiatura: Terry George, John Burnham Schwartz
Durata: 102′

 

TRAMA – Le vite di Ethan e Dwight si incrociano dopo la scomparsa del figlio del primo, investito dal secondo. Si inanelleranno una serie di conseguenze senza via d’uscita.
RECENSIONE –
Torna a colpire ed emozionare Terry George, il regista del riuscitissimo ‘Hotel Rwanda‘. Lo fa con ‘Reservation Road‘ un film che colpisce all’anima, ma lo fa sempre nello stesso modo cercando di mettere lo spettatore dalla parte del colpevole e contro chi ha subito un torto.
Solita storia strappa lacrime, girata con intelligenza e saggezza da un uomo che conosce il cinema e sa dove puntare il dito. Quello che per l’ennesima volta lascia l’amaro in bocca è la volontà di non fare del moralismo cercando di scivolare dal punto di vista del colpevole, ma cadendo col fare della morale all’opposto. Un omicidio non colposo può essere anche frutto di dolore per chi lo commette, ma non deve essere una scusa per costruire un film sulla compassione per il pentimento di questo. Allo stesso modo siamo stufi di vedere padri abili a vendicare i figli solo con una revolver.
Vogliamo i sentimenti, ma quelli veri.

Matteo Fantozzi