Home Musica Al Bano, il più brutto momento della sua vita: “Non lo accettavo”

Al Bano, il più brutto momento della sua vita: “Non lo accettavo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10

Al Bano è uno degli artisti italiani più conosciuti al mondo. Di recente si è lasciato andare al ricordo, straziante, di un momento drammatico: la scomparsa di sua figlia Ylenia. In quel momento ha perso la fede.

L’artista di Cellino San Marco, ormai, si è fatto conoscere in ogni suo ambito. Insieme a Romina Power ha illuminato la scena musica per lungo tempo. Lasciano un segno indelebile sia nella musica che nello spettacolo. Ma loro due sono stati anche vittime di una vicenda che ancora oggi fa parlare. Un momento durissimo che non potrà essere dimenticato.

Al Bano
Fonte foto: Screen Rai

La perdita di un figlio è uno degli eventi più dolorosi che un genitore possa incontrare. Dolore che aumenta se si tratta di una scomparsa. Una vicenda che porta sempre più domande ma senza risposte. Lo sanno bene Al Bano e Romina Power che hanno visto, nel 1995, la scomparsa della loro prima figlia, Ylenia Carrisi.

Nel corso del tempo, entrambi gli artisti sono ritornati sul momento più brutto della loro vita. Nel mese di Novembre, la cantante americana ha più volte parlato di sua figlia. Qualche giorno fa ha svelato l’ultima chiamata che ha avuto con Ylenia. Ora, Al Bano, ai microfoni del quotidiano La Nuova Sardegna è ritornato su quella terribile vicenda. Raccontando di come abbia perso la fede.

Al Bano e il ricordo doloroso di Ylenia: le sue difficoltà nel superare il dolore

Quanto accaduto in quel gennaio 1995 ha cambiato la vita della famiglia Carrisi-Power. Al quotidiano, Al Bano ha raccontato di come in quel brutto momento non abbia perso solo sua figlia ma anche la fede. Successivamente, inoltre, ha visto anche la perdita del suo matrimonio. In quel momento, la fede è stata duramente intaccata.

L’artista pugliese continua sottolineando di come proprio non poteva andare avanti. Non riusciva a superare ed accettare quanto accaduto. Alla domanda su come abbia superato tutto questo, l’artista ha svelato che ha iniziato a farsi forza. Con il tempo, la fede è ritornata e ha deciso di guardare avanti.

La scomparsa di Ylenia Carrisi e la fede come punto per ricominciare

La scomparsa di Ylenia Carrisi stava gettando Al Bano nel baratro ma, ad un certo punto, qualcosa è cambiato. Nell’intervista ha raccontato di esser andato avanti pensando a Dio che ha perso Cristo. Per questo aggiunge: “Chi sono io per non riuscire ad attraversare una tragedia del genere?“. L’artista aggiunge che per andare avanti ha fatto affidamento su forza e coraggio. Due aspetti che volgono lo sguardo agli altri figli. E a loro, Al Bano dice di dover dare la vita.

A distanza di anni, Al Bano è riuscito, in qualche modo, ad andare avanti anche se quella vicenda ha segnato tante persone e lo ha fatto in modo indelebile. Già qualche tempo fa, l’artista durante un’intervista è ritornato sull’argomento. Un dramma senza fine dove l’artista non è riuscito ad andare avanti.