Home Personaggi Romina Power, l’ultima chiamata con Ylenia: ecco cosa si sono dette

Romina Power, l’ultima chiamata con Ylenia: ecco cosa si sono dette

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01

Ancora una volta Romina Power ha ricordato sua figlia Ylenia Carrisi. Lo ha fatto confessando il contenuto dell’ultima chiamata avuta con lei. Ecco quali sono state le sue parole.

Uno degli eventi che più hanno scombussolato l’opinione pubblica è stata la scomparsa di Ylenia Carrisi. La primogenita nata da Albano Carrisi e Romina Power, scomparve il 6 gennaio del 1994. Da quel momento ci sono state tantissime micro evoluzioni ma nessuna ha portato alla svolta finale che molti avrebbero potuto vedere. Svolta che ancora oggi alcuni sperano di vedere.

Romina Power
Fonte foto: Ansa

Romina Power, nel corso della sua vita, ha mostrato sempre una grande personalità. La cantante americana è da sempre seguita e amata in maniera profondissima. Per tale ragione, la scomparsa di sua figlia ha fatto male a tantissime persone. La speranza di ritrovarla, però, è sempre molto alta. Cosa che dimostra in ogni possibile occasione.

La scomparsa di Ylenia Carrisi si è circondata sempre di tantissimi retroscena. Molto spesso, nel mese di novembre, la cantante americana la ricorda con delicati scatti. Proprio alcuni giorni fa, Romina Power ha mostrato la foto inedita con Ylenia. Tale foto ha portato una fortissima commozione nei fan. Così come hanno toccato la confessione fatta a Walter Veltroni in un’intervista al Corriere della Sera.

L’ultima chiamata tra Ylenia Carrisi e Romina Power: la confessione

Il ricordo di Ylenia Carrisi è sempre intensissimo nella mente della cantante americana. Nell’intervista al Corriere ha svelato di come l’ultima volta in cui l’ha sentita è stata a Capodanno del 1994. Data che è impressa nella memoria dell’artista dato che pochi giorni dopo non si sarebbero avute notizie.

Per l’occasione, la Power ha raccontato che Ylenia ha chiamato per fare gli auguri a sua nonna. Occasione speciale per lei dato che compieva gli anni. Alla domanda se la Power avesse notato qualcosa di sospetto, la cantante ha sottolineato di non aver notato nulla. Anzi, il fatto che sua figlia, che chiamava dall’America, si fosse ricordata di tale avvenimento le faceva credere che tutto andasse bene.

Insomma, in quella telefonata non ci sono stati segnali di alcun tipo. Tutto è filato liscio senza che la Power avvertisse da mamma qualche pericolo. Alla domanda se smetterà di cercarla, anche in questo caso la Power è categorica. La cantante americana, infatti, sottolinea che non smetterà di farlo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La volontà di rivivere un giorno con Ylenia

Un’altra domanda significativa è quale giorno Romina Power vorrebbe rivivere. La cantante sottolinea subito che questa domanda le fa venire in mente il film di Spielberg, A.I. In quel film, ad una mamma è concesso vivere solo un giorno con il suo bambino.

La cantante americana ha svelato che ogni volta che lo vede si lascia andare alle lacrime. Questo perché se potesse vorrebbe proprio rivivere un giorno con sua figlia Ylenia. Non uno in particolare ma un giorno qualsiasi. L’importante è che sia con lei.