Home Televisione Paola Ferrari contro la Rai, fatta fuori per i Mondiali 2022: le...

Paola Ferrari contro la Rai, fatta fuori per i Mondiali 2022: le sue parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:38

I Mondiali in Qatar 2022, tra le altre cose, non hanno visto Paola Ferrari alla conduzione del programma dopo le partite. Una decisione che ha colpito la conduttrice che si è sfogata in questo modo.

L’attuale momento storico è concentrato sulla manifestazione sportiva che si sta tenendo in Qatar. I Mondiali sono detenuti interamente dalla Rai che, oltre le partite, ha dato spazio al programma “Il Circolo dei Mondiali“. Cosa che ha portato fuori la conduttrice storica in queste occasioni, Paola Ferrari.

Paola Ferrari
Fonte foto: Ansa

Chi segue lo sport in generale, e il calcio in particolare, sa di come Paola Ferrari sia una delle giornaliste più conosciute. Questa stagione è stata alla conduzione del programma Domenica Dribbling. E, data la sua tradizione con i Mondiali, si aspettava che la Rai facesse affidamento su di lei. Cosa che, poi, non è affatto avvenuta facendo nascere un’amarezza profondissima nella giornalista.

La tradizione con i Mondiali, per Paola Ferrari, era di lunga data. La giornalista e conduttrice si aspettava di far parte di questa avventura. Cosa non avvenuta e che ha portato ad essere amareggiata come dimostrano le parole rilasciate ad Adnkronos. La Ferrari sottolinea di come la Rai non l’abbia difesa.

Paola Ferrari, fuori dai Mondiali 2022: arriva la sua delusione

La delusione di Paola Ferrari è stata davvero enorme. Lei si aspettava di far parte della grande squadra che si è divisa tra Qatar e Roma ma non è stato così. La giornalista ha raccontato di come si occupi dei Mondiali dal 1982, quando era una ragazzina, tramite le Tv private. Sottolinea di come le abbiano tolto praticamente tutto e senza alcuna giustificazione. Dalla sera alla mattina, dice, ha visto tutto svanire senza nessuno che la difendesse.

Da anni, aggiunge, conduceva la Nazionale con gli spazi di riferimento. Ad esempio, all’ultimo Europeo vinto proprio dall’Italia lei era presente. Proprio per questa ragione, conferma di non aspettarsi proprio questa decisione. Nonostante questa esclusione, insieme ad Adriano Panatta, conduce Domenica Dribbling. A tal proposito racconta di come sia una bellissima esperienza. Sottolinea come la trasmissione sia piccola ma il divertimento è assicurato.

No a “Il Circolo dei Mondiali”, ecco l’idea della Ferrari

La Rai ha deciso che a corredo del Mondiale in Qatar ci fosse “Il Circolo dei Mondiali” una trasmissione condotta dalla direttrice di Rai Sport Alessandra De Stefano. Questa è un seguito di quanto realizzato durante le Olimpiadi. A tal proposito, Paola Ferrari svela di come la sua idea sarebbe stata diversa.

La giornalista ammette che, nel caso, avrebbe dato vita ad una trasmissione più tecnica dove i calciatori che giocano nel campionato italiano sarebbero stati i protagonisti. Questo perché, afferma, la Serie A concede sempre tanti calciatori. In sintesi, il format con Parola Ferrari sarebbe stato totalmente diverso. Dunque, le idee di Paola Ferrari erano chiare. Queste, però, non vedranno mai la luce. La giornalista prosegue comunque il suo percorso anche se questa esclusione la porterà sempre con se.