Home Televisione Massimo Cannoletta a Reazione a Catena? Ecco perché è impossibile

Massimo Cannoletta a Reazione a Catena? Ecco perché è impossibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01

Massimo Canoletta non può partecipare a Reazione a catena. Una notizia che ha fatto rimanere male tante persone che speravano di rivederlo in gioco: ecco perché la sua presenta è impossibile.

Possiamo dire senza dubbio che è il campione de L’Eredità più famoso che ci sia mai stato in venti anni di messa in onda del game show di Rai 1. Al di là della bellissima figura e della preparazione che ha dimostrato di avere nel corso dei mesi passati al quiz, il divulgatore è diventato un personaggio tv. In molti si sono affezionati a lui e sperano di rivederlo in un gioco. Ma c’è un impedimento.

massimo cannoletta
fonte foto: screen tv

In tante edizioni de L’Eredità, ci sono stati molteplici campioni che si sono distinti per le loro abilità e la loro conoscenza. Ma tra tutti loro è stato Massimo Cannoletta a battere tutti i record e guadagnarsi l’affetto del pubblico che è sempre stato accanto a lui in ogni momento, sostenendolo e tifando. Questo fino a quando il divulgatore culturale ha deciso di lasciare il game show.

Nonostante l’addio al programma, le porte della tv per Cannoletta non si sono mai chiuse e sono rimaste sempre aperte. Proprio da tre anni lo vediamo accanto a Serena Bortone come uno degli ‘affetti stabili’. Ma quello che le persone non si spiegano è per quale motivo non può partecipare ad un altro quiz tv come ad esempio Reazione a catena, uno dei giochi più amati dal pubblico.

Massimo Cannoletta, perché non può partecipare ad un altro quiz tv?

La preparazione di Cannoletta in ambito culturale è incredibile. Questa è data non solo dalla sua formazione, visto che è laureato in Scienze Politiche, ma anche e soprattutto per la sua esperienza e la sua fame di sapere. Anche per questo motivo sarebbe bello vederlo cimentarsi in un gioco diverso come Reazione a Catena, ma non è possibile per via di un impedimento per contratto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A svelare il retroscena sul motivo che gli impedisce questa partecipazione è stato un altro grande campione di un game show, parliamo di Nicolò Sclafi che detiene il record di Caduta Libera, il quiz di Gerry Scotti. È stato proprio lui che ha confessato tutto a Tv Sorrisi e Canzoni, ammettendo che gli piacerebbe partecipare ad altri game, ma non può farlo.

A quanto pare, come ha detto Scalfi, i concorrenti firmerebbero un contratto di esclusività con la redazione del programma. Per questo motivo non possono partecipare ad altri quiz, almeno non in tempi brevi. È stato specificato che bisogna quindi attendere un “tot” di anni prima di entrare in un altro studio e mettersi alla prova.