Home News Giorgia Meloni spiazza tutti, il cambiamento inaspettato: ha scelto lui

Giorgia Meloni spiazza tutti, il cambiamento inaspettato: ha scelto lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01

Giorgia Meloni ha sempre avuto una identità ben definita, sia per quanto riguarda la politica e sia per quanto concerne lo stile. Ma adesso ha fatto una scelta che ha stupito tutti: ecco che cosa ha cambiato.

Negli ultimi anni è evidente come sia emersa una tendenza sempre più comune alle donne che ricoprono cariche di potere importanti all’interno delle istituzioni. Tante politiche si stanno interessando sempre di più alla moda. Un argomento che fino a qualche tempo fa era riservato quasi esclusivamente alle celebrità o agli influencer, ma che adesso è entrato a far parte della politica.

giorgia meloni
fonte foto: Ansa

È vero che negli anni la politica italiana ci ha abituati a uomini che non andavano al di là di un classico abito scuro con cravatta, quindi parlare di moda era un discorso quasi inutile. L’ultimo che ha osato è stato Matteo Renzi quando si è presentato ad Amici con la giacca di pelle, poi il nulla. La cosa che però ha stupito tutti più di tutti è il cambiamento di rotta che ha visto come protagonista Giorgia Meloni.

La prima presidente del consiglio donna ha deciso di mettere da parte il suo ‘vecchio’ stile, quello più sportivo, da battaglia direbbe qualcuno, quello che la faceva sentire più vicina alle persone. Per abbracciare invece degli outfit più rigorosi, ribaltando il suo guardaroba con tailleur scuri, accompagnati da una camicia bianca e qualche accessorio. Per il suo stile ha deciso di affidarsi ad uno dei più noti stilisti italiani.

Giorgia Meloni, qual è lo stilista che ha scelto?

Fin dalle prime uscite pubbliche di Giorgia Meloni, si è visto un bel cambiamento per quanto riguarda il look. La primo ministro ha deciso di rimodellare il suo stile e rendendolo più affine al ruolo che è stata chiamata ad avere. In soccorso a lei è arrivato uno dei più grandi stilisti italiani di sempre, parliamo di Giorgio Armani, che qualche mese fa è stato ricoverato in ospedale.

La Meloni ha voluto proprio l’ambassador dell’italian style nel mondo per iniziarla ad un cambiamento di stile a quella che si è sempre definita la “signora del popolo”. È proprio lui che è stato chiamato all’appello per dare quel look più internazionale, classico, sobrio e formale che viene richiesto ad un presidente del consiglio. E possiamo dire che per il momento la partita è bella che vinta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Al di là dell’accento romano che non nasconde le sue origini della Garbatella, è innegabile non sottolineare come il tailleur nero indossato di recente la dessero un accento diverso dal personaggio che abbiamo visto durante la campagna elettorale: una leader intenta nel fare promesse e proclami da un palco.

D’altronde, la Meloni si è affidata ad un maestro dello stile e non poteva che ottenere ottimi risultati. Anche perché, è vero che un tailleur è un evergreen che va sempre bene in tutte le occasione, ma è vero anche che bisogna trovare il modello che più si adatta alle forme del corpo e allo stile di chi lo indossa.