Home Personaggi Enrica Bonaccorti, gli 8 anni da incubo: il racconto della rinascita

Enrica Bonaccorti, gli 8 anni da incubo: il racconto della rinascita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

La celebre Enrica Bonaccorti si è lasciata andare ad una confessione terribile. Ha ammesso di esser stata vittima di violenza per molti anni. Le sue parole lasciano tutti di sasso.

I personaggi noti dello spettacolo italiano, di tanto in tanto, si lasciando andare a delle confessioni passate. In alcune circostante, loro sono stati protagonisti di vicende che hanno lasciato un deciso segno. Situazione che non possono essere dimenticate e che tornano alla ribalta in base ai fatti di cronaca nera.

Enrica Bonaccorti
Fonte foto: Screen Mediaset

Enrica Bonaccorti è uno dei volti simbolo della televisione italiana. La sua presenza è stata apprezzata dalla totalità del pubblico italiano. Quanto dimostrato ha reso la conduttrice una delle più apprezzate di sempre. Lei, però, ha vissuto un periodo davvero brutale. Un periodo che è partito dall’età di 8 anni ed ha segnato la sua crescita.

Molto spesso, vediamo Enrica Bonaccorti ospite in varie trasmissioni. Le sue idee e i suoi commenti sono assunti sempre positivamente. In uno di questi ha voluto effettuare una confessione sorprendente. Ha rivelato il tutto mentre era presente a “Storie Italiane” condotto da Eleonora Daniele. In quella occasione si parlava di abusi di un allenatore nei confronti dei piccoli allievi. Così, la Bonaccorti, ha deciso di svelare la violenza subita in passato.

Enrica Bonaccorti vittima di violenza a 8 anni: la terribile confessione

Durante la trasmissione di casa Rai, Enrica Bonaccorti ha svelato di esser stata vittima di violenza dall’età di 8 anni. Molestie che l’hanno segnata e che sono avvenute in un periodo dove situazioni del genere erano trattate non in maniera ideale. Questa confessione, però, non si è verificata per la prima volta. Ma già nel 2020 la conduttrice si è lasciata andare a questa sofferenza del passato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In varie occasioni ha rievocato questa sofferenza. Una sofferenza che ancora oggi è presente. Anche a seguito dei tanti casi che non ricevono un’immediata risposta. Alcuni, inoltre, si avvalgono di un silenzio omertoso che non fa bene a nessuno. A tal proposito, la conduttrice sottolinea come le pene siano leggere e incapaci di fare da lezione a chi compie questi atti orribili. Chi compie questo atto violento, sottolinea, è pori recidivo.

Per molti anni, Enrica Bonaccorti è stata vittima di violenza e di molestie. Lo è stato in un momento in cui la spensieratezza e la leggerezza sono tutto. Tanti anni in cui non ha avuto la forza neanche di dirlo a sua madre. Il periodo non permetteva di parlarne con qualcuno perché la gravità delle azioni non erano percepite ancora pienamente. In quei momenti si è bloccati e non si riesce a fare nulla. A Verissimo ha svelato di come si resti bloccati anche a livello mentale. Gli atti sono andati avanti fino ai suoi 19 anni ma non è mai rimasta traumatizzata.