Home News Giampiero Mughini devastato dalla malattia: è cambiato tutto

Giampiero Mughini devastato dalla malattia: è cambiato tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24

Giampiero Mughini non si è mai nascosto dietro le parole e così è stato anche quando ha deciso di raccontare il momento più buio della sua vita. Il giornalista ha spiegato che la malattia ha cambiato tutto.

Il giornalista italiano è uno dei volti tv più famosi al grande pubblico, dove si è fatto notare per la sua straordinaria cultura e anche per la sua intemperanza nei vari salottini tv dove è invitato come ospite da molti anni. Non tutti sanno però che nel recente passato lo scrittore è stato colpito da una malattia che ha cambiato un po’ tutto.

giampiero mughini
fonte foto: Ansa

Tra le personalità più interessanti e controverse all’interno della tv italiana c’è senza alcun dubbio Giampiero Mughini. Un volto rinomato ed attento alla cultura, ma anche un carattere suscettibile che si lascia scivolare poco e niente addosso. Al di là della sua professione e di una carriera ad alti livelli, il giornalista ha parlato della sua malattia arriva all’improvviso.

Lo scrittore ha rilasciato una intervista a La Repubblica dove si è soffermato a parlare della sua attività professionale e anche degli aspetti della sua sfera più privata. Mughini si è lasciato andare al racconto di quando ha scoperto di avere il tumore alla prostata. Un momento difficile, sia quando gli è stato diagnosticato e anche dopo che ha vinto la sua battaglia.

Giampiero Mughini, il tumore alla prostata: il racconto

Chi segue da anni Mughini sa molto bene che è sempre molto restio nel concedersi a lunghe interviste, soprattutto se in queste deve parlare della sua vita privata. Preferisce di gran lunga i salottini tv, dove esporre la sua idea e cercare un confronto o contrasto con gli altri ospiti. Tuttavia, ci sono momenti in cui bisogna aprirsi per forza ed è stato quando ha raccontato della sua malattia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

È iniziato tutto nel 2006 quando gli è stato diagnosticato un cancro alla prostata. Una patologia che lo ha costretto ad una operazione che non è andata come sperava. Mughini ha spiegato al magazine Ok Salute che le tecniche di oggi permettano di avere una capacità di erezione, ma per lui le cose sono andate un po’ diversamente, come ha confessato lui stesso suo malgrado.

Ha sottolineato come, dopo l’operazione, abbia perso la sua “capacità sessuale”, tanto che si sente di non sentirsi più uomo come prima. Un dramma che però non l’ha abbattuto, anche grazie alla presenza nella sua vita della moglie Michela Pandolfi, la quale è sempre stata al suo fianco e l’ha sempre sostenuto. Proprio di recente, in una ospitata a Oggi è un altro giorno, il giornalista ha consigliato a tutti la prevenzione.