Home Televisione Vite al limite, il protagonista non ce l’ha fatta: il tragico epilogo

Vite al limite, il protagonista non ce l’ha fatta: il tragico epilogo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Vite al limite ha portato alla luce tantissime storie. Alcune, però, non sempre hanno un lieto fine. In questo caso, si è palesato uno degli scenari peggiori possibili. Ecco cosa è accaduto.

Tra i programmi più seguiti in assoluto c’è Vite al limite. La trasmissione ha avuto la capacità nel corso del tempo di conquistare sia il pubblico italiano che quello americano. Grande protagonista il Dottor Nowzaradan che è diventato una vera e propria star.

Vite al limite
Fonte foto: Facebook

Chi segue la trasmissione sa di come le condizioni dei vari protagonisti siano durissime. Tanti sono i problemi che li hanno segnati in maniera davvero drammatica. Innescando uno scenario davvero difficile da ribaltare. Nelle tante edizioni del programma, però, ci sono state delle svolte in positivo. Vedendo tali situazioni, in certi casi l’esito è stato nettamente l’opposto.

Vite al limite, nella persona del Dottor Nowzaradan e il suo staff, ha sempre cercato di dare una mano ai protagonisti. In alcuni casi, si è verificato lo scenario peggiore che ha portato alla morte un protagonista. Un evento drammatico che ha colpito tutti. Così come ha colpito un incidente catastrofico. In quel caso, le condizioni dei coinvolti sono risultati gravi.

Vite al limite, il dramma di James L.B Bonner: la sua battaglia persa

James L.B Bonner
Fonte foto: Instagram

Tra le tante storie seguite dagli spettatori, c’è quella di James L.B Bonner. All’inizio, il giovane ragazzo è apparso molto determinato. Nonostante un percorso duro ed estremamente difficile, lui ha provato a ribaltare il corso delle cose. Purtroppo, però, il ragazzo non è riuscito a completare la sua difficile prova.

James fu segnato da un incidente stradale che gli portò via la gamba. Per questo aveva cercato rifugio nel cibo. La situazione, però, cambiò rapidamente per lui. Cosa che lo ha spinto ad affidarsi nelle mani del Dottor Nowzaradan. Bonner perse 145 chili dopo l’intervento ma i tanti problemi psicologici gli sono stati fatali, gli stessi che lo hanno portato a compiere l’insano gesto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il ragazzo di 30 anni è stato trovato senza vita nella sua abitazione. Le indagini effettuate dagli agenti locali hanno sancito, come riportato dal portare Meteoweek, che James L.B Bonner si è tolto la vita con un colpo alla nuca. Una notizia che ha lasciato senza parole i tantissimi appassionati della trasmissione e suoi.

La tragica notizia ha fatto rapidamente il giro del mondo. La tristezza ha coinvolto praticamente tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori. Chi ha seguito la sua storia mai si sarebbe immaginato tale risvolto negativo. Soprattutto dopo che aveva perso tanti chili ed era uscito dalla clinica in maniera sorridente. Tutto, infatti, pareva pronto ad un nuovo capitolo. Purtroppo, però, non è stato così.