Home Personaggi Terence Hill, un’esperienza drammatica: impossibile dimenticare

Terence Hill, un’esperienza drammatica: impossibile dimenticare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Nei ricordi del noto attore Terence Hill c’è la memoria di un’esperienza drammatica che non potrà mai cancellare. Ecco di che cosa si tratta.

Tra i grandi attori che fanno parte della cinematografia e del mondo televisivo che sono maggiormente amati in Italia vi è senza dubbio Terrence Hill. Noto non soltanto per diversi ruoli cinematografici, ma anche per le tante fiction che l’hanno legato indissolubilmente ai telespettatori, come ad esempio Don Matteo o A un passo dal cielo.

Terence Hill
Instagram

Da qualche tempo ha intrapreso la scelta di essere meno presente però in tv e di vivere un po’ di più una quotidianità normale. Decisione presa giustamente anche per via dei suoi ormai 83 anni.

Nel suo passato purtroppo si nasconde una vicenda vissuta davvero drammatica, che è proprio impossibile da dimenticare. Scopriamone insieme di più.

Terence Hill, il dramma della guerra

È stato nell’ultima stagione della fiction Don Matteo che Terence Hill ha deciso di lasciare il suo posto per dedicarsi maggiormente alla sua famiglia e per vivere una vita un po’ meno stressante. Come in molti sapranno è arrivato al suo posto nella serie Raoul Bova, che pare se la sia cavata egregiamente.

Era stato durante una intervista rilasciata per il giornale Oggi che l’uomo ha voluto condividere il ricordo di uno dei momenti più drammatici vissuti durante la sua vita. Forse non molti sapranno ma Hill ha trascorso parte della sua infanzia in Germania vicino a Desdra e purtroppo ha vissuto anche gli anni della guerra e i relativi bombardamenti. Tra i ricordi indimenticabili quello in cui aveva trascorso un giorno insieme a sua madre nascosto in una cantina da dove poteva vedere il cielo che era completamente rosso.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

All’epoca dei fatti suo padre che lavorava come chimico all’interno di una fabbrica e purtroppo non avevano notizie di lui già da una settimana. Era stato un fratello di sua madre che coraggiosamente decise di prendere una bicicletta per andare a cercarlo e lo trovò fortunatamente in vita, e nascosto all’interno di un bosco. Fu solamente in seguito che il padre, un italiano, ottenne poi una proposta di lavoro in Umbria e si trasferirono a piedi portandosi dietro tutto quello che potevano tenere in mano.

Racconti che sembrano così lontani da noi e i nostri tempi, ma che sono la realtà ancora purtroppo per tantissime persone. Intanto potrebbe consumarsi anche un nuovo addio all’interno della fiction Don Matteo, poiché pare che ci potrebbe essere l’abbandono di Maurizio Lastrico e Maria Chiara Giannetta, che nella serie hanno interpretato il ruolo di Anna Olivieri e Marco Nardi.