Home Gossip Bruno Barbieri e il litigio con Cracco: il retroscena dopo anni

Bruno Barbieri e il litigio con Cracco: il retroscena dopo anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Bruno Barbieri ha svelato, dopo anni, un vero e proprio litigio avuto con Carlo Cracco. Minuti molto intensi che sono stati ricordati dallo chef. Andiamo a scoprire insieme cosa è accaduto.

Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich sono i tre giudici che hanno dato vita a MasterChef. Tre personalità diverse che hanno saputo conquistare, a loro modo, il pubblico italiano. Essendo tre personalità che non le mandano a dire, ci può esser stato qualche momento di tensione. A svelarlo è stato lo chef Barbieri.

Bruno Barbieri e Carlo Cracco
Ansa Foto

Oggi MasterChef ha altri volti che ricoprono il ruolo di giudice. Barbieri, però, è ancora nella sua posizione. Lui è un vero e proprio veterano della trasmissione, oggi volto principale anche di 4 hotel. A dimostrazione di come Bruno Barbieri sia entrato in maniera decisa nel piccolo schermo.

Quando si parla di Bruno Barbieri, quindi, lo si fa tenendo presente che sia uno dei più amati. Cosa che porta a voler conoscere tante curiosità. Come, ad esempio, il voler sapere chi è la compagna di Bruno Barbieri. Insomma, lo chef è entrato a pieno regime nel cuore del pubblico italiano. Ed è stato lo stesso chef, al Corriere delle Sera, a svelare la lite con Carlo Cracco. Furono attimi di tensione.

Bruno Barbieri, lite con Carlo Cracco: tutta colpa di un piatto

La storia dei due giudici è certamente composta da ricordi molto dolci. Loro hanno rappresentato un tassello importante che ha legato la cucina allo spettacolo. Tra i tanti ricordi, però, c’è un momento in cui Barbieri e Cracco hanno fortemente litigato. Sono stati minuti molto intensi. Il motivo della lite è stato un piatto di passatelli con le vongole.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In occasione dell’intervista al Corriere, Barbieri ha svelato che in quella situazione era molto tesa. L’ha definita come “Stare su un filo tirato“. Lo chef bolognese ha raccontato di non aver mai litigato con il suo collega. Quella volta, però, qualcosa non è andato per il verso giusto. Loro due stavano parlando dei passatelli con le vongole e si innesco un dibattito. Furono 15 minuti molto intensi. Dopo quel periodo di tempo, ammette lo chef, tutto è tornato alla normalità. Come se nulla fosse accaduto. I due, poi, hanno proseguito nel loro rapporto di stima e di amicizia.

Nonostante quel momento, il rapporto tra i due chef è davvero molto positivo. Come abbiamo visto, Barbieri ha ritrovato in Cannavacciuolo e in Locatelli altri due compagni di viaggio importanti. Il loro trio, infatti, è molto apprezzato dal pubblico locale. E molti lo mettono sullo stesso piano del trio storico di MasterChef. Con Cannavacciolo e Locatelli pare, però, ci sia più complicità. Complicità che si vede ogni volta che si mostrano insieme davanti alla telecamera.