Home News Dopo il licenziamento la grande fortuna: così è cambiata la loro vita

Dopo il licenziamento la grande fortuna: così è cambiata la loro vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:39

Tre volti noti al pubblico televisivo hanno cambiato la loro vita “grazie” ad un licenziamento inaspettato: ecco chi sono e che cosa è successo.

A volte il licenziamento può essere la spinta che fa nascere nuovi progetti e che apre la porta a nuove avventure professionali, a volte anche inaspettate. È proprio quello che è successo a tre volti noti al mondo dello spettacolo che, dopo aver detto “addio” al loro vecchio lavoro, hanno trovato una grande fortuna altrove.

vip licenziati conti Zerbi Carrara
Fonte Foto Ansa

La maggior parte delle persone, come normale che sia, entra nel panico quando gli viene comunicato il licenziamento. Un evento che può destabilizzare, soprattutto per chi ha lavorato per tanti anni all’interno di un’azienda ed è riuscito a fare carriera. Ma può succedere che la comunicazione di licenziamento cambi la vita di una persona.

È questo quello che è successo al famoso pasticcere Damiano Carrara, all’insegnante di Amici Rudy Zerbi e al conduttore Carlo Conti. Tutti e tre loro, dopo aver lasciato il lavoro, hanno trovato fortuna nel mondo dell’imprenditoria e dello spettacolo, riuscendo a sistemarsi e ad avere una carriera importante.

Damiano Carrara licenziato: la vita stravolta

Lo abbiamo conosciuto tutti nel programma Cake Star di Real Time con Katia Follesa, ma Damiano Carrara prima di diventare il pasticcere più famoso e amato della tv si è occupato di tutt’altro. Prima del successo, era un metalmeccanico e ha lavorato in una piccola azienda locale dopo aver raggiunto il diploma all’istituto tecnico.

La vita di Damiano è cambiata quando è stato licenziato ed ha deciso di fare le valigie e partire prima in Irlanda e poi negli Stati Uniti. È proprio in America che si specializza in pasticceria ed apre ben quattro negozi. Una volta tornato in Italia, ne apre anche uno a Lucca, la sua città natale, l’Atelier Damiano Carrara.

Rudy Zerbi licenziato: la vita cambiata grazie alla De Filippi

A raccontare anche quello che gli è successo è stato anche Rudy Zerbi. Il conduttore radiofonico, che oggi lavora a Radio Deejay ed è uno dei prof di Amici, ha lavorato per moltissimi anni nella casa discografica Sony, dove è stato presidente e amministratore delegato.

Dopo essere stato licenziato a quasi 40 anni, a dargli un’opportunità è stata proprio Maria De Filippi che aveva confessato che si era trovata bene a lavorare con lui quando andava ad Amici nei panni di presidente Sony. Da qui è arrivata la proposta di fare l’insegnante di canto e poi Tu si que vales come giudice.

Carlo Conti licenziato: una scelta per passione

Un’altra storia è quella che è successa a Carlo Conti che, a differenza di Carrara e Zerbi, ha deciso lui stesso di licenziarsi in tronco dal posto in banca. Il conduttore toscano, infatti, ha lavorato in banca per tre anni e andava in radio a lavorare gratis perché era proprio quella la sua passione e il weekend lavorava in discoteca.

Quando ha capito che quelle otto ore al giorno non poteva reggerle per fare una cosa che non gli piaceva ha deciso di lasciare il posto. Una scelta che si è rivelata fortunata, vista la lunga e prestigiosa carriera.