Home Serie TV Pietro Turano confessa tutto: ecco come ha scoperto di essere gay

Pietro Turano confessa tutto: ecco come ha scoperto di essere gay

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:34

Pietro Turano è uno dei giovani attori più seguiti dalle nuove generazioni. Di recente ha confessato a tutti i fan e al pubblico come ha capito di essere gay: ecco che cosa ha detto.

Da quando è esploso il fenomeno Netflix, sono tanti gli attori che sono emersi e che si sono fatti seguire anche da un pubblico di giovanissimi. Tra gli interpreti di spicco troviamo proprio uno dei protagonisti si Skam Italia. Nelle ultime ore è ribalzato all’attenzione per alcune dichiarazioni in merito alla sua vita privata.

pietro turano
fonte foto: Instagram

Pietro Turano è uno degli attori emergenti che si sono fatti notare proprio grazie alla serie tv italiana prodotta e mandata in onda su Netflix. La recitazione è sempre stata la sua passione ed ha iniziato a studiare quando andava al liceo. Ma la grande popolarità è arrivato grazie al personaggio di Filippo Sava nel ramake italiano Skam, serie tv norvegese.

È riuscito a dare al suo personaggio un’impronta personale e realistica di un giovane ragazzo che appartiene alla comunità LGBT. Proprio su questo tema è intervenuto FeST – Festival delle Serie TV di Milano dove ha parlato con VD di Entertainment in rappresentanza proprio di tutto il mondo LGBT ed ha parlato della sua esperienza personale.

Pietro Turano vuota il sacco: “Ho capito di essere gay grazie a…”

Durante l’intervista rilasciata a VD, Pietro ha parlato delle serie tv e di come queste siano utili per i giovani ragazzi nel fargli capire la loro sessualità. Proprio nel merito, Turano ha risposto ad una domanda in cui gli veniva chiesto se c’era stato un personaggio in particolare che lo avesse aiutato a comprendersi meglio.

E a questa domanda ha preso la palla al balzo ed ha rivelato che ha capito di essere gay con una serie tv. L’attore ha compreso di essere omosessuale quando stava seguendo le vicende dei personaggi di Queer as Folk, uno spettacolo americano in cui si parla delle vicende di un gruppo di amici gay e lesbiche.

Proprio durante gli episodi si è reso conto di quello che provava ed è riuscito a dare un senso a quello che stava vivendo in quel periodo. “Finché non hai degli esempi, non te le spieghi nemmeno le cose”, ha rivelato durante l’intervista sottolineando quanto siano importanti i personaggi Filippo Sava all’interno di una serie tv.

Pietro, infatti, ha sottolineato che lui cerca di dare un valore umano ed identitario importante al suo personaggio che gli ha regalato una grande popolarità. Sia lui che tutti i protagonisti torneranno presto con le nuove avventure con Skam Italia 5, dove ci sarà un prosieguo di come li avevamo lasciati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Netflix Italia (@netflixit)