Home Televisione Undressed, il programma in onda su NOVE: come funziona e cosa vuol...

Undressed, il programma in onda su NOVE: come funziona e cosa vuol dire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Si chiama Undressed un noto programma televisivo trasmesso sulla rete NOVE. Scopriamo il significato del termine e come funziona tale format.

Undressed
Undressed

Tra le trasmissioni in onda sul canale Nove tra le più particolari vi è sicuramente Undressed, un format di grande successo anche in molti altri paesi.

Una trasmissione che si discosta rispetto a molte altre proprio per il suo funzionamento, che è sbarcato nella televisione italiana a partire dal 2015.

Questo programma sembra attirare davvero tantissimo la curiosità del pubblico, che lo segue davvero con molto interesse.

Ma scopriamo più da vicino notizie sul significato del termine e su come funziona questo format.

Undressed, come funziona il programma TV

Sicuramente molti dei format più particolari che vengono trasmessi nella nostra televisione italiana non si trovano su reti Mediaset o Rai.

Questo perché probabilmente non sono pensati per un grande più pubblico e sono maggiormente di nicchia.

Ciò non vuol dire però che non abbiano un discreto seguito. Ad esempio i programmi che si occupano di obesità come Vite al limite sulla rete Realtime, sono in realtà molto seguiti.

Tra questi però si discosta un po’ da molti dei generi presenti in tv proprio il programma Undressed.

Prima di tutto bisogna dire che tale trasmissione va in onda sempre in seconda serata, e dunque a partire dalle 23.

Cosa significa Undressed?

Il motivo è semplice ed è da ritrovare anche nel termine in inglese che dà il titolo alla trasmissione, che significa spogliato.

Questa terminologia riflette effettivamente in toto ciò che è l’anima del programma e infatti in tale format partecipano due protagonisti, che possono avere un qualsiasi tipo di orientamento sessuale e che devono essere però single e disposti a spogliarsi completamente.

Questi due vengono portati in una stanza completamente buia dove vi è soltanto al centro un letto illuminato e uno schermo dove vengono trasmesse delle immagini.

Ma quello è l’obiettivo principale di questa trasmissione? Occorre dire che i due protagonisti una volta essersi presentati hanno 30 minuti per conoscersi, iniziando a spogliarsi a vicenda e mettersi a letto a parlare.

Nel frattempo nello schermo che vi è nella stanza vengono presentate anche delle immagini e se alla fine allo scadere dei minuti i due vogliono continuare la propria conoscenza risponderanno a questa domanda con un sì, oppure con un no.

Nel caso la risposta fosse affermativa vengono poi lasciati soli, altrimenti invece i due si rivestono e vanno via dalla stanza.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Vite al Limite, un triste epilogo inaspettato: “Si è tolto la vita”

Dalla seconda stagione in poi è stato introdotto anche una scatola sorpresa, dove all’interno si può trovare una maglia con doppio collo che simboleggia l’unione dei corpi oppure dei costumi da bagno da mettersi per poi potersi fare reciprocamente un massaggio.

È stata introdotta anche in alcune puntate la possibilità di far entrare in stanza una terza persona, che porterà ai due protagonisti a scegliere con chi continuare quest’esperienza.