Home Televisione Nicola Savino, quell’incidente mai superato: “Ne ho sofferto per anni”

Nicola Savino, quell’incidente mai superato: “Ne ho sofferto per anni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

In pochi lo sanno o l’hanno mai notato ma Nicola Savino è senza un mignolo: che cos’è successo? “Per anni ne ho sofferto.”

nicola savino mignolo

Nicola Savino ha nascosto per anni un segreto che in pochissimi attorno a lui conoscevano: stiamo infatti parlando del fatto che non possiede più il dito mignolo della mano destra.

Purtroppo questa vicenda drammatica è accaduta quando aveva soltanto 7 mesi quando, racconta il noto conduttore televisivo e speaker radiofonico a Verissimo, un’infermiera per sbaglio, mentre lui era ancora in fasce, ha purtroppo tagliato, oltre la garza che lo avvolgeva, anche il dito mignolo del piccolo bambino.

Una vicenda davvero drammatica che seppur fortuita ha causato parecchi problemi soprattutto a livello psicologico all’attuale conduttore de Le Iene come svelato a Verissimo.

Soltanto pochi anni fa, infatti, l’ha reso noto: prima di quel momento ha sempre girato con un arto finto oppure cercando il più possibile di nascondere la mano.

Oggi, però, ha deciso di non nascondersi più e di svelare tutta la verità a tutte le persone che ormai da tantissimi anni, sia in radio sia in tv, lo seguono.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Manuela Suma, avete mai visto la moglie di Nicola Savino?

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nicola Savino (@nicosavi)

Nicola Savino senza dito: “Me lo hanno tagliato per sbaglio”

Nicola Savino vive da sempre senza il dito mignolo che gli è stato reciso per sbaglio da un’infermiera quando aveva soltanto 7 mesi di vita: una storia davvero incredibile che in pochi stentano ancora oggi a credere ma che, invece, è l’assoluta realtà.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Nicola Savino come non l’avete mai visto: la foto

L’uomo, infatti, ha confessato di essersi vergognato per anni di mostrarsi in pubblico sotto questo punto di vista per poi confessarlo.

Una storia davvero incredibile, un evento davvero sfortunato che tuttavia non gli ha tolto il sorriso né tanto meno la voglia di raggiungere tutti i suoi sogni.

Oggi, infatti, è un uomo forte, felicemente sposato con la sua dolce metà, e soprattutto realizzato nella vita e nel lavoro. La felicità ha preso il sopravvento ma la sua storia è più unica che rara.