Home Personaggi Iva Zanicchi, dalla musica alla politica: la vita di un’artista poliedrica

Iva Zanicchi, dalla musica alla politica: la vita di un’artista poliedrica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:16
CONDIVIDI

Iva Zanicchi sarà l’opinionista del reality show condotto da Ilary Blasi, L’Isola dei Famosi 2021. Ripercorriamo la vita de “L’Aquila di Ligonchio”

Iva Zanicchi
Foto da Instagram: @ivazanicchireal

L’Isola Dei Famosi inizia lunedì 15 marzo, per la felicità di molti fan, avrà finalmente avvio la nuova edizione dell’Isola dei Famosi. A condurre il reality show ci sarà questa volta Ilary Blasi che dovrà gestire tutti i vip, naufraghi su un’isola in Honduras.

In studio con lei ci saranno diverse personaggi famosi che commenteranno i principali fatti di puntata in puntata. Tra i tanti spicca il nome di Iva Zanicchi. Ripercorriamo insieme le tappe della vita dell’Aquila di Ligonchio.

Iva Zanicchi, chi è? Biografia

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi
  • Nome e Cognome: Iva Zanicchi
  • Data di nascita: 18 gennaio 1940
  • Età: 81 anni
  • Altezza: 173 cm
  • Peso: 65 kg
  • Instagram: @ivazanicchireal

Iva Zanicchi è nata a Ligonchio, in provincia di Reggio Emilia,  il 18 gennaio del 1940 sotto il segno del Capricorno. Ad oggi ha 81 anni ed è alta 173 cm e pesa circa 65 kg. È una cantante che si contraddistingue per la sua tenacia e la sua passionalità. Ha un timbro di voce tenorile ed ha spaziato tra i diversi generi musicali come il blues, ma anche musica melodica e pop.

È soprannominata lAquila di Ligonchio. Ha partecipato per dieci volte al Festival di Sanremo, riuscendo a vincere tre volte la competizione (1967, 1969, 1974), stabilendo il record di come cantante donna più vincente della manifestazione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Fausto Pinna compagno Iva Zanicchi: il dramma durante la pandemia

Iva Zanicchi, carriera: dalla musica alla politica

Iva Zanicchi
Fonte foto: web

Iva ha incominciato la sua carriera dopo un periodo che si è esibita nelle balere romagnole. L’esordio ufficiale sulla scena musicale è nel 1960. Il primo successo è di quattro anni dopo ed è sotto il nome di Come ti vorrei, la versione italiana della canzone blues Cry to me di Solomon Burke.

Al termine degli anni Sessanta, la cantante porta a casa i due successi sanremesi, nel ’67 in coppia con Claudio Villa e nel ’69 con Bobby Solo, portando una delle canzoni per la quale è divenuta famosissima: Zingara.

Gli anni Settanta segnano la consacrazione dell’artista. In questo decennio si passa dalle sue canzoni d’amore, a canzoni maggiormente impegnate scritte anche da autori importantissimi della musica italiana del calibro di Sergio Endrigo. Il successo della Zanicchi è anche internazionale. Negli anni Ottanta i suoi brani in lingua spagnola spopolano in America Latina.

Iva è un’artista a trecentosessanta gradi ed è per questo che a cavallo tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta incomincia una carriera televisiva. In particolare, si sottolinea il suo programma di maggior successo: Ok, il prezzo è giusto!. Tuttavia ha condotto e preso parte ad altri programmi di successo, come Viva Napoli ed è stata per anni ospite fissa di Buona Domenica.

In questi ultimi anni, nonostante non abbia mai abbandonato il mondo della musica e della televisione, la Zanicchi ha intrapreso una carriera politica. La cantante è riuscita ad arrivare all’Europarlamento come deputata di Forza Italia e successivamente del Popolo delle Libertà.

Prossimamente sarà opinionista del reality show L’Isola dei Famosi, che andrà in onda a partire da lunedì 15 marzo 2021.

Iva Zanicchi, vita privata

Al giorno d’oggi, Iva vive a Lesmo, in Brianza, considerata la Beverly Hills italiana, in una splendida villa attorniata dal verde. Una zona talmente belle che purtroppo è stata spesso oggetto di desiderio dei ladri, che hanno visitato la sua dimora per sette volte.

L’aquila di Ligonchio dal 1967 al 1985 è stata sposata con Antonio Ansoldi, dal quale ha avuto una figlia di nome Michela, nata del 1967. E proprio quest’ultima le ha regalato due splendidi nipoti: Luca, nato nel 1998 e Virginia, nata nel 2003. Nel 1986 si lega sentimentalmente a Fausto Pinna, l’uomo chele è ancora al suo fianco oggi.

Iva ha raccontato che quando è nata Michela era nel pieno della sua carriera e forse per questo, vincolata dai tanti contratti e impegni lavorativi, ha lasciato troppo sola la figlia. Allora, forse anche per compensazione, oggi è molto legata ai nipotini.

Il suo primo matrimonio è finito in seguito ad uno sbandamento che la cantante ha avuto. Ha tradito il marito, ma ha dichiarato che quella è stata la prima volta che si è innamorata veramente. Parlando della sua vita intima, ospite a Domenica In, nel novembre 2017, ha confessato che è arrivata a 26 anni vergine. Non era la sua volontà, ma è cresciuta con una mamma – che adorava – che la metteva spesso in guarda dagli uomini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Iva Zanicchi (@ivazanicchireal)

Iva Zanicchi, canzoni

L’artista ha cantato moltissime canzoni che sono diventate piuttosto famose e che tutti, in Italia e nel mondo, ricordano con molto piacere. In particolare: Un uomo senza tempo, Testarda io, Zingara, Fiume Amaro, La Riva Bianca La Riva Nera, La notte dell’addio, Come ti vorrei, Non pensare a me, Le Montagne, Ciao cara come stai?, Fra noi, Ma che amore, La mia sera.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Iva Zanicchi senza freni su un famoso attore: “Ispira certi pensieri”

Curiosità sull’Aquila di Ligonchio

Forse non tutti sanno che la cantante ha avuto un’intensa, anche se piuttosto breve, amicizia con Giuseppe Ungaretti. Iva ha raccontato di averlo frequentato per una settimana intera a Salsomaggiore Terme, in occasione del premio per la regia televisiva. La sua impressione è stata quella di un “Poeta bambino, tanto mi parve candido”.

Un’altra curiosità importante è che lei è stata la prima cantante italiana a intraprendere un tour in Unione Sovietica. Ciò avvenne nel 1981. E non solo, è stata anche la prima italiana ad esibirsi al maestoso Madison Square Garden di New York. Inoltre, Iva ha anche scritto un libro, che ha conosciuto largo successo ed approvazione. Si intitola Polenta di castagne ed è uscito nel 2011. Il testo riprende e ripercorre le tappe della vita della sua famiglia nell’Appennino tosco-emiliano.

Iva Zanicchi è stata anche un’icona sexy dal momento che ha posato in abiti succinti per la copertina dell’edizione italiana di Playboy, quando aveva quarant’anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Iva Zanicchi (@ivazanicchireal)