Home News Ibrahimovic a Sanremo 2021: cachet da capogiro, ecco quanto prenderà

Ibrahimovic a Sanremo 2021: cachet da capogiro, ecco quanto prenderà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:52

Quale sarà lo stipendio di Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo 2021? Ecco il cachet da capogiro del calciatore del Milan.

https://www.instagram.com/p/B7d5s3RigEP/?utm_source=ig_web_copy_link

Sarà un vero e proprio cachet stellare quello di Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo 2021: ecco quanto prenderà in termini di stipendio l’attuale calciatore del Milan nonché uno degli attaccanti più famosi, apprezzati, amati e talentuosi del mondo.

La cifra è davvero altissima e, soprattutto, ha fatto davvero molto scalpore dal momento che è sostanzialmente la stessa che percepirà Fiorello, anche se, ovviamente, la “duttilità”, in termini artistici, sarà sicuramente molto diversa rispetto a quella dello showman in relazione a quella del calciatore.

Ecco il cachet stellare che, ovviamente, non è esente da polemiche: il web, infatti, è insorto per questo fatto.

LEGGI ANCHE >>> Questo bambino dagli occhi dolci oggi è un cantante famoso: chi è?

Sanremo 2021, cachet Ibrahimovic: il suo stipendio

Sanremo 2021

Lo stipendio di Zlatan Ibrahimovic per il Festival di Sanremo 2021 sarà di circa 50mila euro a serata, per un totale, se verrà confermato per tutte e 5 le serate, di 250mila euro.

Allo stesso tempo, però, va anche considerato che non è assolutamente da escludere il fatto che potrebbe fare soltanto alcune delle puntate della kermesse dell’Ariston, lasciando dunque probabilmente il palco ad altri suoi colleghi.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel cinema: morta regista malata di cancro, addio AnnaRose King

Insomma, staremo a vedere per quante serate vedremo l’amatissimo calciatore del Milan sul palco di Rai Uno più importante della musica italiana.

Una cosa, però, è certa: il suo approdo su questo palcoscenico dimostra quanto il suo volto ed il suo carisma sia davvero di fama internazionale, e che soprattutto nel nostro paese, per quel che ha fatto sul campo e fuori, è davvero molto importante. E’ molto più di un calciatore.