Home Storie Totò, quello che nessuno sapeva sull’espressione del viso

Totò, quello che nessuno sapeva sull’espressione del viso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:30
CONDIVIDI

Totò, in arte Antonio de Curtis, è definito il principe della risata. Ma non tutto è noto sulla sua vita, molte sono le curiosità non rivelate. Scopriamo qualcosa.

Totò

Stasera il principe della risata ritornerà a farci piangere dal ridere con il film “Risate di gioia” diretto da Mario Monicelli e nel cast emerge anche l’importante figura dell’attrice Anna Magnani. Una commedia in onda in seconda serata su Rai Movie. Ma non tutti sapevano che solo dal nome l’attore pareva uno scherzo di uomo. Infatti il suo nome all’anagrafe è Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi de Curtis di Bisanzio. Ebbene proprio Totò aveva scritto nel DNA che il suo mestiere era far ridere. Con la sua faccia un po’ storta ha catturato gli occhi di tutti. Ma non tutti sanno che la deviazione del naso e della mandibola non gliel’ha regalata la natura. Cos’è successo?

LEGGI ANCHE —> Vittorio padre Alessandro Gassman: quella malattia terribile

Totò: la verità sulla sua forma del naso

Totò

Quando è nato Totò non aveva nulla della sua celebre maschera. Sarà nella sua prima infanzia al collegio Cimino che per un banale incidente il suo viso si deformò diventando così la sua fortuna. Ma cosa successe? Proprio al momento della ricreazione il piccolo Antonio stava giocando a boxe con uno dei precettori, ma ecco che quest’ultimo lo colpisce in pieno. Il naso cominciò a sanguinare e con esso un dolore forte scaturiva anche dalla mascella. Al momento dell’incidente non si pensava fosse una cosa così seria, solo dopo ci si è accorti della gravità della situazione. Con il passare dei giorni capirà che il setto nasale è deviato e che una mascella è più rientrata dell’altra. Ecco creata naturalmente la maschera dell’attore.

LEGGI ANCHE —> Quel mattatore di Vittorio Gassman

Il grande principe della risata non ha condotto di certo una vita serena, ma ha regalato immense gioie al pubblico. Dei momenti indimenticabili ci ha fatto vivere il grandissimo attore. Noi per questo lo ringraziamo e stasera ci facciamo una bella risata con l’immenso Totò.