Home Televisione Pierluigi Diaco torna in Rai? Si apre uno spiraglio dopo Io e...

Pierluigi Diaco torna in Rai? Si apre uno spiraglio dopo Io e Te

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41
CONDIVIDI

Pierluigi Diaco torna in Rai dopo la fine anticipata di Io e Te? Il suo programma infatti non sembra essere stato rinnovato, le ultime.

Pierluigi Diaco
Pierluigi Diaco, Io e te

Pierluigi Diaco potrebbe ben presto tornare sulle reti Rai dopo la fortunata stagione ad Io e Te che, nonostante sia stata ricca di insidie ed attacchi sui social (e non solo…), gli ascolti tv lo hanno sempre premiato, come del resto è giusto che sia per la qualità del suo programma.

Il finale senz’altro poteva essere migliore, anche se indipendente dalla propria volontà: come sappiamo, infatti, il noto conduttore ha visto interrompere sul finale il suo talk show dei sentimenti a causa di un collaboratore trovato positivo.

Come se non bastasse, oltre il danno, la beffa: il suo talk show estivo che andava in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dopo il Tg1 del pomeriggio, infatti, non è stato rinnovato per una terza stagione.

Adesso, però, potrebbe esserci uno spiraglio per lui, che come sappiamo è un amato speaker radiofonico di Rtl 102.5.

LEGGI ANCHE -> Casa Pierluigi Diaco, l’avete mai vista? La sua passione per la musica

Pierluigi Diaco addio Rai? Il futuro dopo Io e Te

Selvaggia Lucarelli Pierluigi Diaco
Selvaggia Lucarelli contro Pierluigi Diaco

Sembrerebbe infatti che il marito di Alessio Orsingher possa tornare quest’inverno con “Io e Te di notte”, il programma che gli ha dato moltissime soddisfazioni in inverno, in seconda serata del sabato sera.

Con luci soffuse ed ospiti tranquilli e pacati, le sue conversazioni sono sempre state ricchissime di qualità e molto interessanti: sarà così anche quest’anno?

LEGGI ANCHE -> Pierluigi Diaco è positivo? Io e te rischia grosso: l’esito del test

Al momento da questo punto di vista tutto tace ma non è da escludere che Rai Uno possa ritagliare uno spazio a questo bravo conduttore che, senz’altro, si differenzia dalla maggior parte dei suoi colleghi per pacatezza e buon gusto, provando a fare una tv diversa e, da un certo punto di vista, di altri tempi.