Home Musica Gaia Gozzi, il suo passato torna a galla: una decisione difficile

Gaia Gozzi, il suo passato torna a galla: una decisione difficile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
CONDIVIDI

Gaia Gozzi ha dovuto necessariamente fare i conti con il suo passato che l’ha portata a prendere una decisione difficile: cos’è successo?

gaia gozzi amici
gaia gozzi amici

Gaia Gozzi da quando è uscita da Amici di Maria De Filippi ormai qualche anno fa sta costruendo una carriera che si appresta ad essere davvero straordinaria e fuori dal comune.

La cantante di “Chega“, “Coco Chanel” e tantissimi altri brani di successo, però, ha dovuto fare i conti qualche tempo fa con il suo passato dal momento che, come sappiamo, la carriera artistica della cantautrice andava già avanti da qualche anno, precisamente da quando aveva circa 17/18 anni.

Il suo passato, però, non è stato facile, almeno dal punto di vista artistico-filosofico, da “lasciar andare.” Ecco in che senso e soprattutto come ha fatto a superarlo e ad andare oltre.

LEGGI ANCHE -> Daniele Dezi fidanzato Gaia Gozzi chi è? Lui dietro tantissime hit estive

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I capelliii❤️

Un post condiviso da Gaia Gozzi (@gaia._gozzi) in data:

Gaia Gozzi, il suo passato torna a galla

gaia gozzi
Gaia Gozzi

Ecco che cos’ha detto a riguardo del suo passato Gaia Gozzi, che nel frattempo in questi mesi è anche riuscita a trovare finalmente il suo grande amore (che non è, come in moltissimi pensavano, Alberto Urso).

“L’idea di essere nuovamente in gioco senza la spensieratezza dei 17/18 anni, senza la patina magica degli esordi non mi piaceva molto.”

LEGGI ANCHE -> Alberto Urso e Gaia Gozzi stanno insieme? L’indizio

Insomma, alla fine il “segreto”, del successo musicale per un’artista così giovane, se così chiaramente si può definire, è sempre quello: cercare di fare pace con il proprio passato, accettando il cambiamento ma, allo stesso tempo, avere la consapevolezza del fatto che le cose necessariamente cambiano e devono mutare. Il risultato finale, però, è davvero ottimo e non c’è niente di più bello di questo.