Home Televisione Lorella Cuccarini, lettera di addio: la stoccata ad Alberto Matano

Lorella Cuccarini, lettera di addio: la stoccata ad Alberto Matano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43
CONDIVIDI

La Vita In Diretta si appresta a chiudere battenti, prima di lasciare spazio ai colleghi della versione estiva Lorella Cuccarini ha voluto inviare una lettera di addio, la stoccata ad Alberto Matano non può passare inosservata.

lorella cuccarini alberto matano
Lorella Cuccarini Alberto Matano

Oggi 26 giugno 2020 il pubblico di Rai 1 saluta Lorella Cuccarini e Alberto Matano, la coppia alla guida da settembre de La vita in diretta non sembra salutarsi nel migliore dei modi, anzi.

Nelle ultime ore è spuntata una lettera di addio della showgirl, che pare abbia riservato parole di fuoco all’ex mezzo busto del Tg 1. Insomma, sembra proprio che le voci sui cattivi rapporti tra i due fossero vere, a dispetto da quanto detto da entrambi in diretta.

Lorella Cuccarini lettera di addio a La Vita In Diretta

Lorella Cuccarini, gaffe su Argentero

Lorella Cuccarini non sarà alla guida della prossima edizione de La vita in diretta, il talk del pomeriggio di Rai1 perde il suo volto femminile ma la showgirl vuole salutare le persone con cui lavora con una lettera di addio.

In molti hanno vociferato sull’addio della conduttrice, accusata di essere “sovranista”, difesa tuttavia da un collega e compagno di numerose trasmissioni, il mostro sacro della televisione italiana Pippo Baudo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->Silvio Testi marito Lorella Cuccarini, un legame speciale

“Cari compagni di viaggio, è arrivato il momento dei saluti ha scritto Lorella Cuccarini nella lunga mail, inviata a oltre cento collaboratori e pubblicata per intero sul sito Leggo.it. La showgirl ha affermato che per lei si è trattato di un debutto alla guida di un programma che va in onda quotidianamente: “Di programmi televisivi ne ho fatti tanti, ma una ‘macchina infernale’ come quella di VID non l’avevo mai guidata. “

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Lorella Cuccarini difende Michelle Hunziker dalle accuse: il web si divide

Stoccata ad Alberto Matano

Nella lettera Lorella non nomina mai Alberto Matano, tuttavia in molti hanno identificato il collega come il Lui di cui si parla nella mail: “C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e – sì, diciamolo pure – con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro.

Lorella alza poi il tiro: “Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. – aggiungendo poi – Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi.”

View this post on Instagram

Benvenuto giugno🌼

A post shared by Lorella Cuccarini (@lcuccarini) on

Lorella Cuccarini è grata dell’esperienza avuta e di aver potuto prendere parte al Servizio Pubblico, in particolare nei duri mesi di quarantena. Ma c’è un’altra cosa che ha apprezzato: “Ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni.”