Home Televisione Morto James Bonner Vite al limite: il 35enne si è tolto la...

Morto James Bonner Vite al limite: il 35enne si è tolto la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
CONDIVIDI

James Bonner, uno dei protagonisti di Vite al limite, è morto suicida all’età di 35 anni: il suo tragico epilogo ha toccato da vicino tutti i fan del programma.

Morto James Bonner Vite al limite

La storie di James Bonner ha avuto un finale tragico e inaspettato, il giovane aveva ottenuto grandiosi risultati all’interno del programma del dottor Nowsaradan.

LB, come lo chiamavano gli amici e la fidanzata, aveva ripreso in mano la sua vita, tuttavia quel senso di depressione che lo seguiva da anni non è riuscito a lasciarselo alle spalle.

Morto James Bonner Vite al limite

Morto James Bonner Vite al limite

Il tragico epilogo di James Bonne, il protagonista di Vite al limite morto a soli 35 anni ha atterrito il Dottor Nowsaradan e il suo staff, nessuno si sarebbe mai aspettato un finale così per il ragazzo che era riuscito a riprendere in mano le redini della sua vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> JULIUS J.T CLARCK VITE AL LIMITE: LA SUA HGAMBA CRESCE A DISMISURA

James Bonner viveva a Lexignton nel South Carolina e pesava 291 kg quando prese la coraggiosa decisione di rivolgersi alle cure del Dottor NowsaradaN. Determinato e con una grande forza di volontà riuscì a perdere ben 143 kg, raggiungendo il peso di 148 kg.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->DESTINEE LASHAEE VITE AL LIMITE: UN’INFANZIA TERRIBILE

Un successo incredibile quello raggiunto da James Bonner, grazie al quale riuscì a compiere tutti quei piccoli gesti che prima gli erano proibiti per via del suo peso.

Tragico epilogo

Morto James Bonner Vite al limite

Dopo la fine di Vite al limite, in onda in America con il nome di My 600lb life, James era tornano a Lexignton dove ad attenderlo c’era la sua fidanzata Destiny. I due avevano tutta la vita davanti e tanti poggetti in cantiere per il loro futuro, tuttavia James non poteva dirsi del tutto felice.

Il 1 agosto 2018 arrivò il primo preoccupante segnale: con un post su Facebook il 35enne ha lasciato intendere che qualcosa in lui non andava, tuttavia solo dopo il suo tragico gesto le sue parole hanno assunto un significato preoccupante.

Il corpo senza vita di Jamesè stato ritrovato il 2 agosto 2018 nell’appartamento condiviso con Destiny. I primi sopralluoghi hanno stabilito che la causa del decesso fosse un colpo di pistola alla nuca. L’arma è stata ritrovata vicino al corpo e la sua morte è stata catalogata come suicidio.