Home Televisione Alda D’Eusanio difende Barbara D’Urso, la denuncia: “Azione violenta”

Alda D’Eusanio difende Barbara D’Urso, la denuncia: “Azione violenta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:03
CONDIVIDI

Alda D’Eusanio difende estenuamente Barbara D’Urso, affermando che nei suoi confronti si sta attuando una vera e propria violenza.

Alda D'Eusanio difende Barbara D'Urso, la denuncia: "Azione violenta"

In questi giorni Barbara D’Urso si trova al centro di una vera e propria bufera mediatica per via della preghiera recitata dalla conduttrice insieme a Matteo Salvini nel corso dell’ultima puntata di Live Non è la D’Urso.

La conduttrice è stata al centro di una grande critica, tanto che su change.org è stata aperta una raccolta firme per la chiusura dei suoi programmi. Alda D’Eusanio ha voluto dimostrare la sua vicinanza alla collega e amica.

Alda D’Eusanio difende Barbara D’Urso

Alda D'Eusanio difende Barbara D'Urso, la denuncia: "Azione violenta"

MagalliPaolo Bonolis e Maurizio Costanzo si sono scagliati contro la conduttrice, criticando particolarmente la scelta della preghiera in diretta Tv.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->GIANCARLO MAGALLI CONTRO BARBARA D’URSO: SCONTRO TOTALE

Alda D’Eusanio difende Barbara D’Urso dagli attacchi degli haters, sottolineando la “libertà d’espressione” esercitata dalla conduttrice e da Matteo Salvini. La conduttrice non è d’accordo con quanti chiedono la chiusura dei programmi della collega.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE->  CORONAVIRUS, PAOLO BONOLIS CONTRO BARBARA D’URSO: ATTACCO PESANTE

Partendo dalla preghiera recitata da Barbara D’Urso e Matteo Salini, l’Eterno riposo, affermando quanto segue: “Questa ha scatenato un’azione violenta, siamo stati raggiunti sui nostri telefonini da una richiesta di petizione per chiudere i programmi della d’Urso.”

La petizione nei confronti della D’Urso è ritenuta dalla D’Eusanio: “Questo significa chiudere la libertà di espressione e di pensiero a una conduttrice.” La conduttrice ha difeso la collega, affermando poi che chi non ama i suoi contenuti ha a disposizione un’arma invincibile, come ha rivelato: “Esiste il telecomando.”

La D’Eusanio ha rivelato: “La libertà non ha valore se non include la libertà di poter esprimere il proprio pensiero.” 

Processo mediatico

Nei confronti di Barbara D’Urso sta avendo luogo un vero e proprio processo mediatico, sono in molti i critici della televisioni che si sono espressi contro la conduttrice per i suoi programmi.

Anche sul web la critica è tanto e si aspetta con ansia la puntata di Live Non è la D’Urso in onda questa sera per vedere se la conduttrice commenterà o meno la petizioni contro di lei e contro i suoi programmi.