Home News Kelly Mason Vite al limite, il dramma: morta al nono mese di...

Kelly Mason Vite al limite, il dramma: morta al nono mese di registrazione

Kelly Mason è morta al nono mese di registrazione di Vite al limite, una storia che i produttori della serie non avrebbero mai voluto raccontare: aveva già perso 155 chili.

Kelly Mason Vite al limite

Le storie di Vite al Limite il programma in onda su Real Time raccontano spesso vissuti difficili e casi drammatici, molte delle storie andate in onda parlano di molestie, abusi e dipendenze.

Non sempre i pazienti riescono ad avere gli giusti stimoli a per portare avanti il difficile programma alimentare del dottor Nowsaradan.

Kelly Mason Vite al limite: morta al nono mese di registrazione

Kelly Mason sembrava avere tutte le carte in regola per portare a termine il suo obiettivo a Vite al limite, la 42enne del North Carolina ha messo tutta se stessa nel programma, purtroppo il destino ha avuto per lei un triste finale.

Quando ha raggiunto la clinica del Dottor Now Kelly pesava circa 320 kg raccontando qualcosa di molto intimo: “Non riesco a smettere di mangiare, è come se il cibo fosse una sorta di palliativo”.

Kelly aveva infatti subito in tenera età eventi drammatici che avevano compromesso per sempre la sua stabilità, al punto da dover trovare rifugio nel cibo.

La morte

Quando è arrivata nella clinica del Dottor Now, il medico ha capito fin da subito di trovarsi davanti a un caso drammatico.

Oltre a una grave obesità Kelly era affetta da diverse malattie, in parte dovute al suo peso: ipertensione, diabete, embolia polmonare, reflusso e problemi alla tiroide.

Leggi anche–> Chay, Vite al Limite: tutto legato alla sua infanzia

Tuttavia la sua forza di volontà e la sua determinazione l’avevano messa sulla buona strada, in soli nove mesi era riuscita a perdere ben 155 kg raggiungendo il peso di 174 kg.

Purtroppo il suo cuore il 15 febbraio 2019 ha smesso di lottare e Kelly si è spenta a soli 42 anni lasciando tutti con il cuore spezzato. A due giorni di distanza un altro paziente di Vite al limite è deceduto, si tratta di Sean Milliken, 29enne protagonista della quarta stagione dello show.