Home News Chernobyl, visite turistiche, da oggi si potranno visitare i luoghi proibiti

Chernobyl, visite turistiche, da oggi si potranno visitare i luoghi proibiti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10
CONDIVIDI

Chernobyl resta il luogo più pericolosi della terra e di recente ha anche ispirato una serie tv. Oggi i turisti potranno vedere i luoghi proibiti

chernobyl

Chernobyl resta sempre il luogo più pericoloso della terra. Eppure da oggi i turisti, con il consenso del governo, possono visitare il luogo dove tutto ebbe inizio.

Chernobyl visite guidate, i luoghi prima accessibili

Chernobyl, prima si poteva avere accesso al luogo, data la sua pericolosità, soltanto clandestinamente. In seguito il governo russo, anche per riabilitare il nome della cittadina, decise di aprire l’accesso al pubblico anche se per pochi minuti.

Inizialmente si potevano visitare soltanto alcuni luoghi della cittadina, come le scuole, le palestre e i luoghi simbolo del posto, ma da oggi anche se solo per pochissimo si potrà vedere da vicino il luogo dove cominciò la catastrofe.

E’ dalla sala controllo del reattore numero 4 che ebbe inizio la tragedia planetaria: lì vennero prese le decisioni che condussero allo scoppio e alla fuoriuscita delle radiazioni nocive.

Ecco cosa si può visitare oggi

Quel posto è molto vicino al reattore, oggi coperto per evitare nuove fuoriuscite radioattive, eppure, a oltre vent’anni dal disastro, il pubblico potrà vederlo. Rischio azzardato? Sicuramente i più temerari faranno questa scelta per amore del proibito.

Non dimentichiamo che alcuni cittadini oggi risiedono in quel posto pericoloso e, apparentemente, non hanno subito gli effetti devastanti delle radiazioni.

I contadini sopravvissuti continuano a piantare in quella terra, persino a mangiare i frutti che produce.