Home Personaggi Figli Vittorio Sgarbi, chi sono Carlo, Alba e Evelina: come sono cresciuti?

Figli Vittorio Sgarbi, chi sono Carlo, Alba e Evelina: come sono cresciuti?

Figli Vittorio Sgarbi: sono Carlo, Alba e Evelina: il loro padre, definitosi molto spesso solo un genitore biologico, li ha riconosciuti, contento di aver messo al mondo dei ragazzi splendidi.

L’ex politico e famoso critico d’arte senza peli sulla lingua, che le manda a dire a tutti in televisione e sui social, si è sempre dichiarato uno non predisposto ad avere una famiglia, ma il destino ha deciso diversamente per lui.

Figlio lui di due farmacisti: Giuseppe Sgarbi e Rina Cavallini, si è sempre anche definitivo contrario all’aborto.

Figli Vittorio Sgarbi, chi sono Carlo, Alba e Evelina?

Figli Vittorio Sgarbi è al giorno d’oggi un fardello pesante da portare sulle spalle, i tre però sembrano essere forti abbastanza.

Il primo: Carlo Brenner, avuto dalla stilista Patrizia Brenner ha sempre ammesso di non aver ricevuto dal padre una vera e proprio educazione, vista la sua totale assenza nella vita del ragazzo.

L’unica forma di mantenimento che ammette di aver avuto è quello economico, pare infatti che all’epoca, il giovane ricevesse undici milioni al mese.

Detto ciò, al momento il primogenito dello storico d’arte lavora a Roma per Banca Intesa San Paolo, dopo aver conseguito un master in Affari e relazioni internazionali.

Alba e Evelina Sgarbi: conosciamole meglio

La prima Alba pare sia nata da una notte di passione con una critica albanese, che il critico d’arte conobbe dopo un concerto alla Camera dei Deputati.

E’ stata riconosciuta dall’ex politico solo dopo la morte del marito della cantante, a quanto si sa, Sgarbi ha saputo dell’esistenza della ragazza solo quando lei era già adolescente.
Oggi Alba studia a Tirana la facoltà di elettronica.

Evelina, invece, è anche lei come il padre una grande appassionata d’arte.

Nata dal rapporto con una donna torinese, con l’ex politico ha da sempre un gran bel rapporto.

Argia Renda