Home Personaggi Mickey Rourke pugile, il passato nella boxe

Mickey Rourke pugile, il passato nella boxe

Mickey Rourke pugile, l’attore ha un passato nella boxe che lo ha reso ancor più un uomo interessante per il pubblico di tutto il mondo.

Mickey Rourke pugile
Mickey Rourke pugile

Da giovanissimo ha praticato pugilato a livello amatoriale, per poi diventare professionista negli anni novanta. Aveva addirittura deciso di abbandonare il mondo del cinema, per dedicarsi allo sport a livello agonistico. Una decisione che era arrivata dopo il temporaneo fallimento della sua carriera anche in seguito ai tanti ruoli che l’attore aveva rifiutato. Una scelta molto particolare che lo stesso attore commentò così: “Dovevo tornare a boxare. Ero sulla via dell’autodistruzione e non sentivo rispetto per me stesso”.

Leggi anche: l’ex moglie dell’attore

Mickey Rourke pugile, tutti gli incontri

Mickey Rourke pugile vinse tutti gli incontri disputati con avversari di minor livello e con alcuni che parlarono anche di messinscena anche sul ring. Saranno due i film autobiografici in parte che raccontarono questa avventura. Prima girò infatti Homeboy e poi lo splendido The Wrestler di Darren Aronofsky.

Il suo ritorno alla boxe è stato visto da molti come una trovata pubblicitaria per rilanciarsi nel mondo del cinema. L’attore riportò numerosi infortuni come un taglio della lingua, il naso rotto, denti spezzati, compressione di uno zigomo e anche costole incrinate.