Home News Conor McGregor, pugno a un anziano in pub: aveva rifiutato un whisky

Conor McGregor, pugno a un anziano in pub: aveva rifiutato un whisky

Ancora guai per Conor Mc Gregor: La nota superstar Ufc avrebbe dato un pugno a un uomo anziano all’interno di un pub di Dublino.

Conor Mc Gregor

Follia. Non esiste parola migliore per descrivere il gesto che avrebbe compiuto Conor Mc Gregor. Infatti, secondo quanto riportato da ‘Tmz Sports’, la nota superstar Ufc, la principale organizzazione di arti marziali miste statunitensi, avrebbe preso a pugni un signore anziano all’interno di un pub in quel di Dublino. La colpa di quest’ultimo? Aver rifiutato un bicchiere del whisky prodotto dal 31enne atleta irlandese. L’aggressione sarebbe scattata dopo il secondo rifiuto della vittima, che non avrebbe comunque subito particolari e gravi conseguenze.

Conor Mc Gregor, quanta follia!

Dopo l’episodio, che risalirebbe allo scorso mese di aprile ma è iniziato a circolare soltanto nella giornata di oggi, ‘The Notorius’ sarebbe stato accompagnato da due uomini fuori dal locale e sarebbe poi stato interrogato dalla polizia. Mc Gregor non è stato arrestato, nonostante gli agenti avrebbero inviato un fascicolo alle autorità competenti, che dovrebbero aver proseguito le indagini e decidere ulteriori e prossimi sviluppi. Insomma, altri guai per il lottatore britannico. D’altronde non è la prima volta che l’irlandese perde la testa e il controllo. Basta ricordare la rissa, avvenuta nell’ottobre del 2018, dopo l’incontro con il russo Khabib ‘the eagle’ Nurmagomedov, culmine di una vera e propria faida tra i due. Una situazione che aveva addirittura richiesto l’intervento della polizia. Un personaggio un po’ sopra le righe, ma un vera e propria star anche al di fuori dell’ottagono. Stavolta però la follia ha preso letteralmente il sopravvento.