Home Cinema Manuel Bortuzzo, la storia del nuotatore diventa un film con Raoul Bova

Manuel Bortuzzo, la storia del nuotatore diventa un film con Raoul Bova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33

Raoul Bova porterà sul grande schermo la storia di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore gambizzato per errore da un gruppo di criminali e costretto alla sedia a rotelle.

raoul bova film manuel bortuzzo

Una storia di coraggio, passione, forza di volontà e grande voglia di vivere, senza arrendersi neppure dinanzi a quegli ostacoli apparentemente insormontabili. Manuel Bortuzzo, giovane promettente nuotatore italiano, mesi fa è stato gambizzato per errore, finendo sulla sedie a rotelle. Ma da questo episodio ha cercato di trarre il meglio, senza far vincere l’odio, il risentimento, la violenza, la vendetta. Ha voluto che a vincere fosse la sua passione per il nuoto, per questo, con positività e impegno, sta portando avanti il progetto di essere alle Olimpiadi del 2020.

Raoul Bova sarà Manuel Bortuzzo

Ad annunciare la trasposizione cinematografica della storia di Manuel Bortuzzo era stato il padre del ragazzo. Ad interpretare Manuel, dovrebbe esserci un attore amatissimo dal pubblico italiano: Raoul Bova.

Il film racconterà quel drammatico 3 febbraio in cui tutto è cambiato, quando dei malavitosi hanno sparato alle gambe del ragazzo, compromettendone seriamente vita e carriera.

Ma la voglia di vivere e di portare avanti la propria passione sono stati più forti: il nuotatore trevigiano ha già iniziato gli allenamenti per prepararsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Oltre al progetto del film, c’è in cantiere anche un libro, in cui il ragazzo racconterà la sua storia: sarà edito da Rizzoli.