Home News Roberto Cavalli vicino al fallimento? La reazione dei dipendenti

Roberto Cavalli vicino al fallimento? La reazione dei dipendenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24
CONDIVIDI

Sembra proprio che Roberto Cavalli sia vicino al fallimento, nel corso del weekend il noto stilista ha chiuso i suoi negozi negli Stati Uniti, ecco cosa è successo. 

Roberto Cavalli vicino al fallimento? La reazione dei dipendenti

Sette store, un corner e quattro outlet firmati Roberto Cavalli hanno chiuso i battenti negli Stati Uniti. A dare la notizia è stato Business Fashion, secondo cui la società dello stilista sta andando verso una profonda ristrutturazione. Sempre a quanto si legge sul giornale, il 22 marzo scorso gli operai americani, circa 90, sono stati informanti dell’insolvenza del business nordamericano.

Roberto Cavalli vicino al fallimento?

Sono un centinaio i dipendenti che si ritrovano ora senza lavoro, anche l’e-commerce statunitense è stato sospeso fino a quando la logistica non potrà essere dirottata verso l’Europa. Art Fashion Corp, questo il nome della società pare fosse da ben 5 anni i perdita. Secondo le stime riportate dal quotidiano americano, il debito di Roberto Cavalli ammontava nel 2018 a circa 17,8 milioni di dollari.

La reazione dei dipendenti italiani

In Italia il CDA ha deciso di presentare presso il Tribunale di Milano una domanda per ottenere l’accesso al concordato preventivo. Azione che ha messo in agitazione i dipendenti di Sesto Fiorentino che il primo aprile sono scesi in piazza a protestare. Chiedono delle risposte e in particolare voglio capire se Roberto Cavalli rimarrà un marchio fiorentini.