Home News Valeria Fabrizi e Walter Chiari, Domenica In: la commovente lettera

Valeria Fabrizi e Walter Chiari, Domenica In: la commovente lettera

CONDIVIDI

Valeria Fabrizi e Walter Chiari, Domenica In: la commovente lettera

Valeria Fabrizi e Walter Chiari sono stati legati da una profonda e sincera amicizia, durata per tutta la vita. A Domenica In l’amata attrice legge una struggente lettera dell’amico, scritta per lei pochi mesi prima della sua morte. L’amicizia tra i due è sempre stata oggetto di calunnie: il mondo del gossip ha sempre visto con malizia a quel rapporto con malizia. La Fabrizi ha sempre negato tutto ma ha detto che quelle voci le hanno fatto tanto male. Fortunatamente il marito, Tata Giacobetti, non ha mai prestato attenzione a quelle voci e ha sempre sostenuto l’amicizia tra Valeria e Walter Chiari.

La morte

Valeria Fabrizi e Walter Chiari sono stati anche insieme, due anni di intensa passione alla fine degli anni Cinquanta. Poi quel sentimento si è con il tempo trasformato in una bellissima amicizia, che ha legato i due fino alla morte. Amici fin da bambini, sono cresciuti come vicini di casa. Gli ultimi anni di Chiari però sono stati segnati dalla solitudine, dalla depressione che lo portava spesso verso l’autodistruzione. “Era stato dimenticato e questo lo faceva soffrire molto”, racconta l’interprete di Suor Costanza in Che Dio ci aiuti. Tata e Valeria lo hanno quindi portato in casa loro per stargli vicino ed aiutarlo in quel difficile momento. “Fino a quando, una maledetta sera, si è allontanato con due uomini e non è più tornato”. Era il 21 dicembre 1999. La morte di Walter Chiari è stata attribuita ad un infarto ma l’attrice non sembra crederci molto.

La malattia di Valeria

Valeria Fabrizi è una donna forte, coraggiosa, tenace. Negli ultimi anni ha dovuto lottare con una grave malattia, eppure questo non l’ha fermata. “Delle volte nella vita arriva un intruso. Quando ho scoperto la malattia ho deciso di affrontarla con disinvoltura. Ho detto: Adesso ti frego io”.