Home Stasera in TV Alberigo Crocetta: chi è l’uomo che ha lanciato Mia Martini?

Alberigo Crocetta: chi è l’uomo che ha lanciato Mia Martini?

CONDIVIDI

In onda su Rai1 questa sera il docu-film diretto da Riccardo Donna, Io sono Mia. Il film ripercorre alcune delle tappe più importanti della vita e della carriera della grande Mia Martini, interpretata da Serena Rossi.

Alberigo Crocetta: chi è l’uomo che ha lanciato Mia Martini?

E’ da tempo che il pubblico aspettava un film su una delle più intense, struggenti interpreti del panorama musicale italiano: Mia Martini. Un’impresa che può dirsi realizzata da Riccardo Donna, il regista del docu-film che andrà in onda questa sera su Mia Martini, con protagonista indiscussa Serena Rossi, in veste di Mia. Nell’opera diretta da Donna, si ripercorrono alcuni degli eventi più rilevanti della carriera e della vita privata di Mia Martini. Si è scelto infatti di non dedicare solo alla sua vita artistica questo ambizioso progetto, ma di soffermarsi anche sugli amori di Mia, sulle problematiche inerenti ad essi, e sul suo essere donna. Serena Rossi che interpreta Mia, è perfettamente a suo agio in un ruolo piuttosto complesso come quello di un’immensa cantante nonché sensibile donna quale la Martini.

Vita privata

Nel film compaiono alcuni dei personaggi che hanno fatto parte della vita di Mia, sia in quanto cantante sia in quanto donna. Uno tra questi è stato colui che ha scoperto il suo talento lanciandola nel mondo della musica, per poi produrre i suoi album, parliamo di Alberigo Crocetta. Costui ebbe il fiuto infallibile di scoprire talenti del calibro di Patty Pravo e dei Primitives. Tutto iniziò quando Crocetta aprì un locale di sfondo beat, dove ogni sera si esibiva un cantante diverso, e nel quale molti di essi presero strade più fortunate, che arrivarono dritte al successo. Fu proprio lui a trovare alla Martini il nome d’arte Mia, ispirandosi, come dichiarò in un’intervista, alla nota e affascinante attrice Mia Farrow. Fino al 1978, Crocetta accompagnerà molti artisti nella pubblicazione di alcuni degli album più noti e di successo. Il ritiro dalle scene arriva in definitiva nel 79, quando oramai stanco decide di dedicarsi solo alla vita privata. Nel film Io sono Mia, Alberigo Crocetta è interpretato da Antonio Gerardi.