Home Televisione Claudio Amendola C’è posta per te 2019: fa piangere tutti col suo...

Claudio Amendola C’è posta per te 2019: fa piangere tutti col suo regalo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04

Stasera 2 febbraio 2019 C’è posta per te ci regala una storia che è davvero una lezione di vita e di umiltà. E’ la storia di Andrea che vuole fare un regalo speciale alla persona che ama e per far sì che la sorpresa riesca al meglio, insieme alla grande Maria De Filippi, ad aiutarlo c’è Claudio Amendola.

Claudio Amendola C’è posta per te 2019 ed il regalo speciale

La storia di questa sera è quella di Andrea, ragazzo di 22 anni, già padre di una bimba di quattro anni ed un piccolino di quattro mesi. Andrea diventa papà a 17 anni e la sua compagna, Alessandra, ne aveva solamente 16. Lui lascia gli studi e si concentra sulla sua nuova vita.

Alle telecamere di Canale 5, Andrea racconta che si sente un fallito perché non riesce a garantire un affitto alla sua famiglia, non porta la sua fidanzata fuori e ha una macchina vecchissima, di cui ha pagato solo un irrisorio passaggio di proprietà. Andrea ha portato con sé una scatolina metallica che apparteneva a suo padre, dove prima metteva i soldi del suo stipendio; stipendio che da un paio di settimane non ha più poiché ha perso il lavoro come paninaro notturno.

Andrea è un ragazzo come pochi, responsabile e già fin troppo adulto per la sua età; maturità che a volte non hanno nemmeno persone con il doppio dei suoi anni. Alla sua Alessandra promette una vita migliore, una casa tutta loro, una vacanza o addirittura poter andare a mangiare una pizza fuori.

Ed è dopo queste promesse che Claudio Amendola scende dalle scale su cui si trovava, nascosto così che Alessandra non potesse vederlo. L’attore romano la abbraccia, ancora commosso e con gli occhi lucidi, si complimenta con Andrea e Alessandra per la loro bellissima famiglia e la loro tenacia nel non lasciarsi andare. Amendola ha inoltre voluto parlare a tutti i ragazzi e le ragazze a casa, facendogli aprire gli occhi sulle situazioni di vero disagio che purtroppo albergano nel nostro Paese.

Oltre la presenza c’è di più

Claudio Amendola si è poi riferito alle tristi parole di Andrea, quelle sul Natale che a casa loro viene vissuto come una domenica qualunque, facendo finta di niente nonostante le mille decorazioni in giro. E’ proprio questo il momento in cui il pubblico tuona in un applauso fragoroso e Alessandra e Andrea scoppiano in lacrime: in studio arriva un carrello pieno di giocattoli per i loro bambini. Ma insieme ai giochi c’è qualcos’altro…

Claudio, spostandosi vicino ad Andrea, gli porge la scatolina metallica di suo padre con dentro un aiuto economico per i prossimi giorni. E mentre il pubblico applaude ed il ragazzo si commuove, l’attore ha un’altra sorpresa: dal pubblico viene chiamato il Dottor Stivala – direttore dell’azienda Mondialpol Italia. L’uomo ha offerto un lavoro ad Andrea, da subito. Claudio Amendola non ha trattenuto le lacrime e si è lasciato andare, dopodiché rivolgendosi ad Alessandra ha detto “Alessà, che famo co sta busta?“, dopo la risposta affermativa della ragazza, lei e il suo fidanzato si sono riuniti, abbracciati e hanno raggiunto l’uscita dello studio. Insieme.