Home News Biografilm Festival 2017: Eleanor Coppola e Gloria Steinem ospiti

Biografilm Festival 2017: Eleanor Coppola e Gloria Steinem ospiti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

In questa tredicesima edizione, Biografilm è orgoglioso di annunciare una nuova collaborazione che non mancherà di impreziosire ulteriormente il già ricco programma del festival: Silvia Bizio, giornalista, scrittrice, produttrice e corrispondente di cinema da Los Angeles per La Repubblica e l’Espresso dal 1986, direttrice di Italians in Film, e membro della Hollywood Foreign Press Association, rivestirà il ruolo di guest curator di Biografilm 2017, curando direttamente alcuni contenuti e ospiti.

Grazie a questa collaborazione è confermata la presenza a Bologna di due importanti ospiti internazionali: Eleanor Coppola e Gloria Steinem.

Eleanor Coppola presenterà il suo primo lungometraggio di fiction, Paris can wait – Parigi può attendere (dal 15 giugno nelle sale italiane per Good Films) e per l’occasione ritirerà il Celebration of Lives Award, il premio che Biografilm consegna ai grandi narratori, in questo caso eccezionalmente dedicato non solo a lei ma a tutta la famiglia Coppola e al segno profondo che Eleanor, Francis Ford Coppola, Sofia Coppola e Roman Coppola hanno saputo lasciare nel mondo del cinema.

Gloria Steinem, punto di riferimento della cultura statunitense, tra le leader femministe più celebri e attive nel mondo, presenterà un episodio della serie Woman with Gloria Steinem, diretto dalla regista Sharmeen Obaid-Chinoy e prodotto da Amy Richards, a sua volta gradita ospite del festival. Anche Gloria Steinem ritirerà a Biografilm il Celebration of Lives Award.

Sempre nell’ambito della collaborazione con Silvia Bizio, saranno poi presentati a Biografilm:

· Dal Canada Strad style di Stefan Avalos: un montanaro dell’Ohio con la passione per la musica contatta un violinista di fama mondiale convincendolo di essere in grado di creare la replica esatta del più famoso violino del mondo, il Cannone di Paganini

· Dal Kazakistan My husband’s wife di Gia Noortas: gli interessi di due donne si scontrano quando scoprono di essere sposate con lo stesso uomo

· Dalla Mongolia Two hearts di Ganbold Byamba: Galaa deve affrontare una scelta impossibile per un padre: se donare gli organi di suo figlio morente o se continuare a sperare nel miracolo.