Home News Lo sfiancante training da amazzone affrontato da Robin Wright

Lo sfiancante training da amazzone affrontato da Robin Wright

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:33

“Facevamo un’ora di equitazione, poi di ritorno dalle scuderie un’altra ora di sollevamento pesi e ripetute, per costruire velocemente la massa muscolare. Ingerivo circa duemila-tremila calorie al giorno: i pasti erano suddivisi in tre, a base di avena cruda in frullati con avocado, latte intero e integratori in polvere”.

Da oggi, 1 giugno 2017, nei cinema con Wonder Woman, ha raccontato questo a The Edit l’attrice Robin Wright a proposito del training da amazzone a cui si è sottoposta per vestire nel film i panni di del Generale Antiope.

“Il mio allenamento è durato solo cinque settimane, poi sono stata impegnata con le riprese di House of Cards, quindi mi sono risparmiata quello che hanno fatto le altre colleghe” ha proseguito sull’allenamento, che, oltre a scolpirle un fisico da guerriera, ha temprato lo spirito.

Pare, comunque, che la protagonista Gal Gadot, se la sia vista molto peggio e che la Wright ha trovato il modo per sostenere le sue compagne incoraggiandole dalla panchina quando Robin non partecipava alle sessioni sportive: “Mi sono trasformata in Mamma Generale. Urlavo : ‘Dai ragazze, ancora 15 frecce!'”.

Quindi, non rimane altro da fare che correre in sala per ammirarla in azione.