Home News Alec Baldwin non si perdona gli insulti rivolti alla figlia

Alec Baldwin non si perdona gli insulti rivolti alla figlia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

“Me lo rinfacciano tutti i giorni. Ho parlato di questa vicenda nel mio libro e ci sono persone che continuano a demonizzarmi o ad attaccarmi, facendo leva su quello scandalo per puntarmi il dito contro. È una ferita che non guarirà mai, soprattutto perché le persone continuano a tirare questa storia in ballo, finendo per ferire mia figlia in maniera irreparabile”.

Ha dichiarato questo a Good Morning America l’attore Alec Baldwin, il quale non riesce ancora oggi a perdonarsi gli insulti rivolti nel 2007 – quando era nel bel mezzo della battaglia legale con l’ex moglie Kim Basinger per l’affidamento – all’allora undicenne figlia Ireland, tra cui “piccola maiala senza cervello e senza decenza”.

Insulti presenti in un messaggio lasciato in segreteria e finito sul web per mano di alcuni hacker e per i quali, in passato, l’attore hollywoodiano – che continua a provare sensi di colpa sebbene abbia ricucito oggi il rapporto con Ireland – rivelò addirittura di aver pensato di togliersi la vita.

Ora è padre di Carmen, Rafael e Leonardo, rispettivamente di tre anni, ventuno mesi e sei mesi, avuti dalla seconda moglie Hilaria.