Home News Nicole Kidman picchiata da Alexander Skarsgard

Nicole Kidman picchiata da Alexander Skarsgard

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:21

“Non mi ero resa conto di quanto mi fossi fatta male. A volte tornavo a casa ed ero piena di dolori. Ho preso medicinali come l’Advil perché durante alcune scene venivo scaraventata fisicamente con violenza. Ero piena di lividi e ferite. Ad un certo punto, Keith mi ha detto: ‘Farò una foto alle tue spalle perché sei ricoperta da enormi lividi’. Lui era sconvolto. Ma poi c’ha pensato e ha detto: ‘Mia moglie è un’artista, fa parte del gioco’”.

Vogue, ha raccontato recentemente questo l’attrice Nicole Kidman a proposito della sua esperienza in alcuni episodi di Big little lies in cui ha dovuto recitare liti furiose con il violento personaggio interpretato da Alexander Skarsgard.

Suscitando non poco la preoccupazione del marito Karl Urban, perché tornava a casa con la schiena ricoperta di lividi, la Kidman ha aggiunto: “Sa come lavoro. Per metà delle volte non me rendevo nemmeno conto. È stato meraviglioso interpretare quel personaggio, scritto e ideato alla perfezione dal regista, che mi ha voluta con tutto se stesso. E poi ho avuto la possibilità di recitare con Alex, che è straordinario”.

Nicole Kidman – who plays abused housewife Celeste Wright – has a rough sex session with her violent husband Perry – alias actor Alexander Skarsgård – in the second episode of HBO drama.

In un’intervista rilasciata a Vulture, invece, ha raccontato di aver implorato la HBO di scritturare Skarsgard per il ruolo di marito violento: “Lui ha l’abilità di prenderti e tenerti in pugno, ma ha anche dei momenti di cedimento. Alterna fragilità e dominio. Poi è molto alto, che aiuta. Non mi capita spesso di sentirmi bassa. Ha un aspetto dominante, il che può spaventare”.