Home News I Minions ispirati agli esperimenti nazisti?

I Minions ispirati agli esperimenti nazisti?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:50
CONDIVIDI

minions

“Lo sapevate? ‘Minions’ (dal tedesco ‘minion’, ossia ‘schiavo) era il nome dato ai bambini ebrei, adottato da scienziati nazisti durante i loro esperimenti.

I bambini ebrei vittime di esperimenti soffrivano, e visto che non parlavano tedesco, le uniche parole che pronunciavano erano suoni che facevano molto ridere i tedeschi”.

Si tratta della frase che, qualche giorno dopo l’uscita al cinema del cartone animato Minions, lo spagnolo Luciano Gonzales ha utilizzato su Facebook per accompagnare un post attraverso cui ha cercato di  far credere che i buffi personaggi del cartone fossero stati ispirati a una serie di esperimenti nazisti applicati sui bambini ebrei.

Un post rappresentato da una foto di repertorio e un’altra dei Minions e che, in poche ore, ha registrato oltre quarantamila condivisioni.

In realtà, però, quell’immagine di persone con un casco in testa che assomigliano molto ai Minions appartiene al Royal Navy Submarine Museum del Regno Unito e raffigura dei sommozzatori durante un esercizio di salvataggio all’inizio del 20esimo secolo.

Insomma, una bella bufala che, come sempre, ha fatto immediatamente il giro del web.