Home News “A thousand times good night” con Juliette Binoche al Fiuggi Film Festival

“A thousand times good night” con Juliette Binoche al Fiuggi Film Festival

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
CONDIVIDI

A-Thousand-Times-Goodnight

Con incluso nel cast il Nikolaj Coster-Waldau noto per essere il Jaime Lannister della popolare serie televisiva “Il trono di spade”, “A thousand times good night” – aggiudicatosi il Gran Premio della Giuria presso l’edizione 2013 del Montreal World Film Festival – rientra tra i titoli in concorso presentati in anteprima nazionale al nuovissimo Fiuggi Film Festival, in programma dal 26 luglio all’1 agosto 2015.
Un festival dedicato ad un pubblico giovane invitato da tutto il mondo e che, avendo scelto come tema The Dark Side, non poteva certo lasciarsi sfuggire l’occasione di far passare sui propri schermi il lungometraggio drammatico diretto dal norvegese Erik Poppe.
Lungometraggio che, segnato da una tesissima apertura con bomba in agguato e quasi totale assenza di dialoghi, il regista costruisce inserendo alcuni elementi autobiografici riguardanti la sua precedente professione nelle vicissitudini realmente accadute di Rebecca, incarnata dalla Juliette Binoche de “Il paziente inglese” (1996) e “Godzilla” (2014).
Una fotoreporter di guerra, quest’ultima, che, rimasta gravemente ferita a Kabul, si trova a dover mettere in discussione la propria vita; soprattutto quella familiare ed i rapporti con il proprio compagno.
Tra difficili scelte, tragiche situazioni, ragione e sentimento… ma anche estremamente lenti ritmi di narrazione che rischiano di far distogliere l’attenzione nei confronti del campionario di emozioni al servizio della pellicola.
Riuscirà, in ogni caso, a conquistare la vittoria?

Francesco Lomuscio