Home News Danny Trejo in blu-ray con “Dead in Tombstone”

Danny Trejo in blu-ray con “Dead in Tombstone”

dead_in_tombstoneProprio mentre “Machete kills” di Robert Rodriguez imperversa nelle sale cinematografiche italiane riportando sullo schermo l’inarrestabile ex agente federale particolarmente abile con le armi da taglio, il protagonista Danny Trejo approda anche nel mercato dell’home video tricolore – sotto il marchio Universal – con “Dead in Tombstone” di Roel Reiné.
Quasi una rilettura in chiave western de “Il corvo” di Alex Proyas nella quale l’attore californiano veste i panni di Guerrero Hernandez, leader di una banda di criminali vigliaccamente eliminato dai componenti della stessa, ma che, incontrato Lucifero alias Mickey Rourke all’inferno, vede offrirsi una spericolata via d’uscita: consegnare entro ventiquattro ore le sei anime dei membri della gang per salvarsi dalla dannazione.
E, mentre abbiamo in scena anche la Dina Meyer di “Starship troopers – Fanteria dello spazio” e l’Anthony Michael Hall di “Edward mani di forbice”, non è certo il movimento a risultare assente nel corso della sanguinaria vendetta attuata dal ritornante dall’aldilà, che, tra una sparatoria e l’altra, non risparmia neppure uno sgozzamento e la splatterosa deflagrazione di una testa.
Del resto, Reiné, che guarda in questo caso proprio al cinema del succitato Rodriguez e che si occupa anche della avvolgente, efficace fotografia, aveva già avuto modo di lasciar apprezzare le sue lodevoli doti di confezionatore di straight to video tramite il secondo e terzo capitolo della serie “Death race”.
Qui lo troviamo anche impegnato a fornire il proprio commento audio nella sezione extra del blu-ray, comprendente nove scene eliminate, un making of di quasi dieci minuti, una featurette sul regista, un montaggio delle inquadrature di scarto e tre speciali riguardanti le scenografie, gli effetti visivi e gli stunt del film.

Francesco Lomuscio